Marche in Azione: "per le Marche serve una cabina di regia politica dedicata alla gestione delle risorse del Recovery Fund"

1' di lettura 09/01/2021 - Per le Marche serve una cabina di regia politica dedicata alla gestione delle risorse del Recovery Fund, alla ripresa economica ed ai ristori per le categorie più colpite dall’emergenza.

“L’emergenza sta colpendo duramente molti professionisti e molte famiglie - commenta il referente regionale Tommaso Fagioli - che perdono così la sicurezza economica e da mesi ormai vedono aggiungersi al peso emotivo anche l’incertezza sul futuro della loro attività, frutto di anni di sacrifici e lavoro. La politica deve prendersi delle responsabilità concrete verso chi soffre ed operare per sostenerle. Il dibattito e le scelte per supportare le attività economiche non devono essere riservate solo ad una parte politica, ma è fondamentale che la discussione e il confronto siano aperti al contributo di tutte le forze progressiste e riformiste.”

Come Marche in Azione abbiamo dei gruppi tematici già al lavoro per l’economia e le imprese, sulla scuola e i fondi europei, sulle infrastrutture e reti, e i gruppi territoriali stanno svolgendo incontri periodici con relatori competenti ed esperti al fine di condividere problemi e discutere sulla direzione da intraprendere per risolverli.

Quindi chiediamo alla giunta Acquaroli di fare una scelta responsabile e coraggiosa: condividere il dibattito e costituire un tavolo di lavoro sui ristori e sulle modalità di utilizzo delle risorse del Recovery Fund, con la serietà che questo momento impone.

Anche per le Marche è tempo di rialzarsi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2021 alle 19:11 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 192 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, territorio, azione, crisi econimica, comunicato stampa, covid 19, Marche in Azione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIGu