Liste Civiche: "sull'abbattimento delle barriere architettoniche l'amministrazione ripropone la massima indifferenza"

1' di lettura 29/11/2020 - "Sulle barriere architettoniche raccontiamola tutta!

Non solo sono state disattese tutte le aspettative ma la famosa figura professionale del DISABILITY MANGER che fine ha fatto? Come Liste Civiche è dal 2016 che proponiamo mozioni, ordini del giorno, Piani di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (Peba) e purtroppo solo parole e nessun atto di questi sono declinati in progetti realmente fattivi.

Una amministrazione incapace di dare risposte serie, che non siano selfie o proclami, e soprattutto sorda nell'ascoltare le esigenze delle persone in difficolta , come in questo caso dei disabili e migliorarne le occasioni di mobilità e socialità, soprattutto in un momento difficile come questo della Pandemia!

Disability manager era stata la trovata del Gruppo PD nel 2018 portando un atto in consiglio comunale, una figura professionale, probabilmente per qualcuno da sistemare , con il compito di supervisionare il territorio per favorire l’integrazione dei disabili attraverso l’eliminazione delle barriere architettoniche, il miglioramento dei trasporti pubblici, l’inclusione sociale e lavorativa e la creazione di servizi per l’accesso alle nuove tecnologie informatiche.... l'enfasi di quel progetto che fine ha fatto!!! 2020 nulla di fatto! eppure la necessità di sostenere una quotidianità stabile e prevedibile per la persona disabile è un aspetto molto significativo ! Soprattutto in un momento dove il distanziamento sociale e tutte le misure messe in campo dal governo per il contrasto e il contenimento della Pandemia, pone il disabile a cambiamenti non di facile applicazione ne di facile accettazione!"






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2020 alle 14:57 sul giornale del 30 novembre 2020 - 205 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, amministrazione comunale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDUA