VAS (VerdiAmbienteSocietà Marche - Valmusone): Passatempo, sito di compostaggio di via Fontanelle, " totale disinteresse di questa amministrazione verso le problematiche che affliggono la zona"

2' di lettura 23/10/2020 - È con grave disappunto che rimarchiamo, per l’ennesima volta, il totale disinteresse di questa amministrazione verso le problematiche che affliggono la zona di Passatempo in prossimità del sito di compostaggio di via Fontanelle.

Purtroppo ciò si è manifestato pubblicamente anche in occasione del consiglio di quartiere, quando il sindaco si è addirittura messo a ridere, mentre una residente nell’area del sito, sottolineava l’urgenza di un controllo più incisivo, sia per quanto concerne il traffico pesante che insiste sulla zona, sia per quanto concerne i materiali che vi vengono conferiti.

Ormai da parte dell’amministrazione si è radicata una pregiudiziale nei confronti delle segnalazioni che vengono sollecitate alle autorità preposte, i vigili urbani in primis, i quali rispondono dicendo che non intendono dare seguito alle lamentele che giungono telefonicamente o per iscritto. E a quale lamentele dovrebbero dare seguito? A quelle che vengono segnalate di persona? A quanto pare neanche questo è sufficiente.

Mentre a Senigallia un sito analogo, appartenente alla stessa proprietà è stato fatto chiudere a seguito delle proteste dei cittadini, a Osimo i cittadini non vengono ascoltati. Anzi, nel sito di Passatempo, dove l’attività procede senza intoppi di sorta, sembrano siano addirittura stati portati i macchinari che si trovavano nel sito del Vallone di Senigallia, già in fase di bonifica.

Nel sito di Osimo arrivano tir senza loghi ne scritta “R” che ne identifica il trasporto di rifiuti e la provenienza, chi controlla i materiali che vengono depositati? Perché a Osimo e Senigallia le rispettive amministrazioni adottano misure differenti a fronte dello stesso problema? O meglio, perché a Senigallia si è ritenuto che ci fosse un problema mentre a Osimo no?

Queste sono le domande a cui il VAS (VerdiAmbienteSocietà Marche - Valmusone) vuole trovare una risposta: la nostra associazione non si stancherà mai di denunciare le problematiche che affliggono il territorio dando voce ai suoi cittadini e cercare di trovare un dialogo con le istituzioni locali per trovare delle soluzioni a vantaggio di tutti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2020 alle 18:18 sul giornale del 24 ottobre 2020 - 322 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, politica, cittadini, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bzya





logoEV
logoEV