Fratelli d'Italia Osimo: "Cala il sipario sulla “durissima” battaglia della nostra Amministrazione al 5G, si apre la strada all’istallazione di antenne"

1' di lettura 22/10/2020 - A fine maggio il Sindaco Pugnaloni annunciava, con gran clamore, l’emanazione di un Ordinanza Sindacale che vietava l’ istallazione di Antenne 5G sul suolo Comunale.

Ieri, coperta da totale silenzio, viene pubblicata la rinuncia a costituirsi in giudizio contro il ricorso proposto al TAR Marche dalla Società telefonica contro il Comune di Osimo che ha negato le autorizzazioni per installare le antenne.

In sostanza il Comune di Osimo predica bene ma razzola male: se per un verso nega l’autorizzazione, facendosi belli nei confronti dei cittadini che contestavano tali tecnologie, dall’altro non intende difendere le proprie decisioni di fronte il giudice.

Cala il sipario sulla “durissima” battaglia della nostra Amministrazione al 5G, si apre la strada all’istallazione di antenne. Se la tecnologia 5G sarà un fattore positivo o negativo, quale sarà l'impatto sulla salute e sull'ecosistema non spetta a noi dirlo, non ne abbiamo competenze; riteniamo opportuno, però, rendere noti i fatti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2020 alle 12:48 sul giornale del 23 ottobre 2020 - 640 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, sindaco, territorio, 5g, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bzlN





logoEV