Covid, Ginnetti: «Perché il sindaco Pugnaloni tace sui contagi in città? Gli osimani hanno il diritto di conoscere la situazione»

1' di lettura 17/10/2020 - Il consigliere di Progetto Osimo Futura chiede maggiore trasparenza al Sindaco e scrive al Presidente del Consiglio comunale.

«Cresce la preoccupazione per il repentino aumento dei contagi da Covid-19 in tutta Italia. I sindaci di Falconara, Camerano e Castelfidardo hanno reso noti i dati relativi al proprio comune sul numero delle persone positive e di quelle in isolamento. Perché invece il sindaco Pugnaloni tace? Perché non mette al corrente gli osimani?

I cittadini hanno il diritto di sapere com’è la situazione ad Osimo, quanti sono i positivi e quante sono le persone in isolamento - afferma Achille Ginnetti, consigliere comunale Progetto Osimo Futura e presidente della Commissione Consiliare Sanità-.

In una circostanza così difficile e delicata ci saremmo aspettati sicuramente maggiore trasparenza e condivisione da parte del sindaco, nonché appelli rivolti alla cittadinanza per prevenire la diffusione dei contagi». Le dichiarazioni di Ginnetti sono rese all’indomani della scoperta di un focolaio scoppiato nel reparto di Chirurgia del SS. Benvenuto e Rocco dove alcuni persone, tra pazienti e operatori sanitari, sarebbero risultati positivi al Covid.

«Scriverò al Presidente del Consiglio comunale Campanari affinché assegni alla Commissione Consiliare Sanità, da me presieduta, il compito di informarsi e riferire al Consiglio sull’andamento attuale e passato dell’infezione da SarsCov2 nella nostra città, proposta tra l’altro già formulata dal consigliere Gallina Fiorini nei mesi scorsi» conclude Ginnetti.






Questo è un editoriale pubblicato il 17-10-2020 alle 16:21 sul giornale del 19 ottobre 2020 - 1384 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comune, territorio, editoriale, contagi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/byTQ