Castelfidardo: Danilo Rea e Raphael Gualazzi al PIF. Da mercoledì a domenica il Premio Internazionale della Fisarmonica: tanti big tra gli ospiti

2' di lettura 14/09/2020 - Il coraggio di osare e l’utilizzo spinto della tecnologia si traduce in un’edizione del PIF, Premio Internazionale della Fisarmonica, all’insegna delle novità e delle grandi firme.

Lo staff coordinato dall'Amministrazione comunale e dal direttore artistico Renzo Ruggieri ha infatti stravolto il tradizionale palinsesto organizzando un’edizione rispettosa delle linee guida in materia di sicurezza mantenendo al contempo altissimo il livello qualitativo.

Ecco così che il teatro Astra si trasforma in uno studio televisivo professionale con la ripresa di Étv Marche, lo streaming sui canali social e il maxischermo in piazza della Repubblica consentono di diffondere capillarmente ogni fase dell’evento, le audizioni su piattaforme digitali garantiscono la certezza della diretta e la partecipazione di artisti da 36 Paesi e di 45 giurati collegati da ogni parte del mondo.

Un PIF “global” con concerti “local” da brividi: sugli appuntamenti di gala aperti al pubblico nella misura di 150 spettatori si concentra un’offerta notevole, la cui punta di diamante è la prima volta nella patria della fisarmonica di Raphael Gualazzi.

Il programma delle serate all'Astra inizia mercoledì (21.30, ingresso gratuito) con lo spettacolo "Tutti i colori del mondo" ispirato al tema del PIF, un incontro di arti e talenti di cui è protagonista "La Compagnia degli Istanti" composta da Roberto Lori (regia e coreografia), Daniele Di Bonaventura (bandoneon, piano), Angelo Miele (fisarmonica), Fabio Bacaloni (attore, danzatore), Roberta Conti (visual artist), Michela Paoloni (danzatrice), Filippo Ruggieri (filmmaker). Giovedì, la stella luminosa di un grandissimo e poliedrico pianista come Danilo Rea si abbina all'eccellenza di uno dei più importanti fisarmonicisti jazz, Luciano Biondini, un concerto esclusivo che non trascurerà un omaggio ad Ennio Morricone (biglietti a 20€, prevendite in Pro Loco e on line su https://www.eventbrite.it/e/biglietti-danilo-rea-piano-e-luciano-biondinifisarmonica-120626650559.

La classica serata "memories" del venerdì (ingresso gratuito) è invece dedicata ad una figura di particolare significato, il maestro Luciano Fancelli che in appena 25 anni di vita ha lasciato pagine immortali reinterpretate dal Virtuosity Duo (Andrea Di Giacomo, Valerio Russo) e dall'Italian Accordion Quintet, al secolo Romano Benetello, Gianfranco De Lazzari, Omar Francescato, Roberto Rusalen, Roberto Salvalai. Sabato, chiusura col botto: il concerto di Raphael Gualazzi, un'icona del pop che grazie alle incursioni del maestro Renzo Ruggieri darà vita ad una fusione di stili ed eccellenze in uno spettacolo unico. Biglietti a 20€, prevendite in Pro Loco e on line su https://www.eventbrite.it/e/biglietti-raphael-gualazzi-piano-e-voce-feat-renzo-ruggieri-fisarmonica120508142097.

Info 0717822987 Prevendite Rea&Biondini: http://bit.ly/ReaBiondini Prevendite Gualazzi&Ruggieri: http://bit.ly/GualazziRuggieri








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2020 alle 19:09 sul giornale del 15 settembre 2020 - 213 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, concorso, comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvY6





logoEV