Accadde oggi: il 10 agosto 1793

1' di lettura 10/08/2020 - Il 10 agosto 1793, esattamente 227 anni fa, apre il Louvre. A Parigi si è da poco conclusa la Rivoluzione Francese, ed in un clima parlticolare apre al pubblico il "Muséum central des Arts", oggi conosciuto come Museo del Louvre dal nome del palazzo preesistente all’edificio rinascimentale.

Uno splendido edificio costruito in epoche diverse a partire da Francesco I e fino a Luigi XIV, dove vengono raccolte le opere dei grandi maestri italiani del Rinascimento e dell’età barocca, come Raffaello, Michelangelo, Tiziano e Caravaggio. Da Versailles, effetto della Rivoluzione, arriva il celebre quadro della Gioconda di Leonardo da Vinci.

La già ricca collezione crescerà ulteriormente, (sculture in primis, durante il dominio napoleonico, con la direzione del museo affidata allo storico dell’arte Vivant Denon, un precursore della museologia.

Con le sue 35mila opere in esposizione permanente, distribuite su 60.600 m², il Louvre è tra i musei più importanti al mondo, sicuramente il più visitato in assoluto. Gli 11.900 dipinti che conserva rappresentano la seconda più grande collezione di arte pittorica del mondo, dopo quella del Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo






Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2020 alle 08:51 sul giornale del 10 agosto 2020 - 76 letture

In questo articolo si parla di arte, attualità, storia, museo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsZ7

Leggi gli altri articoli della rubrica Accadde Oggi





logoEV