Torrette: ''una rosa per la donazione'' in ricordo di Caterina Governatori

1' di lettura 24/07/2020 - Si è conclusa giovedì 23 luglio agli Ospedali Riuniti di Ancona l’iniziativa “Una rosa per la Donazione” in ricordo di Caterina Governatori, la ragazza di Castelfidardo di 21 anni vittima di un incidente stradale i cui genitori diedero l’assenso al prelievo di organi e consentirono nuova vita a 5 persone.

Nel suggestivo spazio posto all’ingresso principale dell'ospedale regionale denominato “ Giardino delle Donazioni” i familiari di Caterina - alla presenza del Direttore Generale Michele Caporossi, del Direttore Amministrativo Antonello Maraldo, del Dr. Andrea Vecchi Presidente ATO e dell’Assessore al Comune di Castelfidardo Romina Calvani - hanno messo a terra due piante di rose in ricordo della loro amatissima Caterina. Nella particolare circostanza il gesto di piantumare un fiore riconduce alla speranza e all’immenso valore della vita che, attraverso il trapianto, riprende e rifiorisce in altri uomini e donne nel nome di Caterina.


da Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti
Umberto I-G.M. Lancisi- G. Salesi







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2020 alle 15:43 sul giornale del 25 luglio 2020 - 404 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, castelfidardo, Ospedali Riuniti, donazione degli organi, comunicato stampa