Gruppo Consiliare Pd Osimo: case popolari, il consiglio comunale discute la modifica del regolamento

1' di lettura 30/06/2020 - Al prossimo consiglio comunale, in programma martedì 30 giugno, arriva la proposta di revisione e integrazione del regolamento di edilizia residenziale pubblica. Quello attuale è in vigore dal 2008. Oltre agli aggiornamenti delle normative in materia, il nuovo regolamento prevede una parte relativa relativa all'edilizia residenziale agevolata.

Gli assegnatari dovranno avere un reddito calcolato con valore Isee compreso tra 11.768 e 39.701,19. Per questa tipologia abitativa il Comune di Osimo, venendo incontro alle specifiche esigenze del territorio, potrà riservare una quota fino al 60 per cento degli alloggi disponibili in favore delle seguenti categorie speciali: nuclei familiari composti da anziani con età superiore a 65 anni; giovani coppie; famiglie monoparentali con figli minori a carico; nuclei familiari con portatori di handicap; famiglie sottoposte a provvedimento di sfratto.

Previsto anche un punteggio ulteriore per nuclei composti esclusivamente da genitori separati. Per tutti sarà inoltre necessario: avere la residenza o prestare attività lavorativa a Osimo o nelle Marche; non essere titolari di una quota superiore al 50% del diritto di proprietà o altro diritto reale di godimento, su un' abitazione ovunque ubicata.

Negli ultimi due anni il Comune di Osimo è riuscito ad assegnare circa 10 alloggi all'anno, raddoppiando la sua capacità di assegnazione rispetto alla media degli anni precedenti. Questo grazie all'attività di controllo degli uffici comunali che ha portato alla decadenza dal diritto di precedenti assegnatari, ma anche per la disponibilità di nuovi alloggi di edilizia popolare.

A breve saranno inoltre assegnati le 16 nuove abitazioni realizzate nella frazione di San Paterniano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-06-2020 alle 08:56 sul giornale del 01 luglio 2020 - 290 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, comune, territorio, case popolari, regolamento, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpoD