Piattaforma 210: dalla Regione 2 milioni di aiuti per le aziende agrituristiche e fattore didattiche Casini: “Sostegni concreti e immediati per ripartire”

1' di lettura 29/06/2020 - La Regione Marche ha stanziato due milioni di euro per sostenere la ripresa economica delle aziende agrituristiche e delle fattorie didattiche. L’aiuto, “una tantum”, è previsto dalla Piattaforma 210 regionale: le 50 misure approvate dalla Giunta per favorire la ripartenza economica post Covid-19 con i 210 milioni stanziati.

Nel pacchetto predisposto sono previsti sette interventi per l’agricoltura. “Sostegni concreti e immediati per consentire al settore primario di recuperare il terreno perduto a causa dell’emergenza pandemica.

Le risorse destinate agli agriturismi e fattorie didattiche consentiranno di finanziare tutte le potenziali 1.100 imprese interessate. Un segno di vicinanza della Regione ai loro problemi, manifestato con la concretezza dei contributi disponibili”, afferma la vicepresidente Anna Casini, assessore all’Agricoltura.

La misura prevede un contributo forfettario ad azienda tra i mille e i quattromila euro. Servirà a compensare parzialmente la perdita di reddito subita, stimata sulla base della diminuzione di fatturato registrato nel periodo “febbraio-maggio 2020”. Gli aiuti sono cumulabili con quelli previsti da altri bandi approvati per l’emergenza Covid-19.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2020 alle 16:30 sul giornale del 30 giugno 2020 - 206 letture

In questo articolo si parla di lavoro, regione marche, economia, turismo, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bpmn