Loreto: dichiarazione del Sindaco Niccoletti:" Due vittime alla casa di riposo Oasi Ave Maria. Altri quattro ospiti positivi"

1' di lettura 02/04/2020 - Come abbiamo detto ai nostri concittadini questa sarà la settimana più dura in ordine alla diffusione del virus e quello che è successo in tante parti d'Italia, anche vicino a noi, si è verificato anche a Loreto. In una delle nostre case di riposo, l'Oasi Ave Maria, a seguito dei tamponi effettuati 6 ospiti sono risultati positivi al contagio del coronavius.

La direzione della casa è in costante contatto con l'Asur Marche, con le autorità preposte ed il comune di Loreto, si assicura il rispetto dei protocolli previsti in questo caso e si stanno adottando tutte le raccomandazioni dell'organizzazione mondiale della sanità, compreso l'isolamento preventivo di alcuni dipendenti.

Nonostante le misure adottate 2 dei 6 ospiti contagiati sono deceduti a causa del coronavirus. entrambi di 94 anni di età ed entrambi affetti da pregresse patologie. Nessun episodio o allarme di coronavirus viene segnalato dalle altre case di riposo o strutture.

Ribadiamo la necessità di rispettare le ordinanze e le norme emanate dal governo nazionale, di osservare le raccomandazioni date e soprattutto di Rimanere a Casa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2020 alle 19:20 sul giornale del 03 aprile 2020 - 1125 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, sindaco, casa di riposo, decesso, comunicato stampa, emergenza coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biUW





logoEV