"Una lettera al Sindaco : il Movimento 5 Stelle chiede la proroga dell'approvazione del Bilancio. Meno imposte e più aiuti alle Famiglie e alle Imprese per fronteggiare l'emergenza Coronavirus.

2' di lettura 28/03/2020 - Preg.mo Sindaco Simone Pugnaloni, in data 25 marzo 2020 vengono notificati ai consiglieri comunali il Bilancio Preventivo 2020- 2022 e i relativi allegati che lo compongono, già approvati in Giunta, in data 02 marzo 2020, e con parere positivo del collegio dei Revisori, affinché gli stessi consiglieri possano depositare gli eventuali emendamenti al bilancio entro dieci giorni dalla notifica e cioè entro prossimo sabato 4 aprile.

Il Bilancio Preventivo 2020-2022 presenta un aumento complessivo delle imposte comunali: - introduzione dell’aliquota unica dell’addizionale comunale Irpef allo 0,8%, anziché progressiva al reddito, che andrebbe a penalizzare le fasce più povere della collettività; - aliquota ordinaria Imu al 1,06%, al valore più alto consentito; - aumento della Tari. Nel suddetto Bilancio non sono previste, inoltre, misure a sostegno dell’occupazione, incentivi all’imprenditoria, interventi a sostegno delle famiglie più bisognose come quello del “diritto alla casa”. Il Bilancio, alla luce dell’emergenza Pandemia Covid -19 , appare poco rispondente alla realtà, alle esigenze delle famiglie e delle imprese.

Risulta, inoltre, essere poco veritiero poiché sembra impensabile che la cittadinanza, di fronte ad una probabile crisi economica, possa onorare il gettito erariale comunale previsto a bilancio. In questi momenti difficili per il Paese e nell’ottica di una possibile fase di recessione dell’intera economia, servono interventi immediati a sostegno di famiglie, lavoratori e di imprese finalizzate sia alla gestione dell’attuale fase emergenziale, sia al rilancio economico e sociale.

Occorrono misure precise ed efficaci a tutela dei cittadini e soprattutto delle fasce più deboli del tessuto sociale. Solo se restiamo tutti uniti e attenti alle necessità del territorio possiamo superare anche questo momento di difficoltà. Il gruppo del Movimento Cinque Stelle di Osimo, tramite il Suo consigliere Donia Caterina, CHIEDE che il Sindaco e la giunta del Comune di Osimo possano rivedere il Bilancio Preventivo 2020-2022 alla luce della emergenza Coronavirus che la cittadinanza sta vivendo e delle possibili difficoltà economiche che si appresta ad affrontare.

È stato pubblicato sulla G.U. n. 50 del 28 febbraio 2020 il Decreto del Ministero dell’Interno con cui si dispone il nuovo termine del 30 aprile 2020 per l’approvazione del bilancio di previsione 2020-2022 per gli Enti Locali. Chiediamo, pertanto, all’amministrazione comunale di avvalersi della suddetta proroga al fine di adeguare le voci di Bilancio alle mutate esigenze della collettività.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2020 alle 15:49 sul giornale del 30 marzo 2020 - 3248 letture

In questo articolo si parla di attualità, tasse, politica, osimo, sindaco, cittadini, sostegno alle famiglie, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/biBu





logoEV