Castelfidardo: Segnalazioni, rispetto della privacy e canali ufficiali

1' di lettura 23/03/2020 - Il momento è delicato: impone sacrifici, senso di responsabilità e severe limitazioni alla libertà personale ma per contrastare il nemico invisibile e supportare l’operato delle Forze dell’Ordine, degli operatori socio-sanitari e di tutti coloro che mantengono in attività i servizi essenziali, occorre equilibrio e collaborazione da parte dell’intera cittadinanza.

Il sindaco Roberto Ascani lancia un accorato appello affinchè si mantenga la calma e il comprensibile nervosismo di questi giorni non degeneri in una sterile caccia all’untore. «Ci giungono attraverso i più disparati mezzi, segnalazioni di ipotetici casi di mancato rispetto della quarantena: c’è chi sostiene di vedere in circolazione individui affetti da corona-virus e chi avendo notato l’ambulanza presso qualche abitazione privata, trae conclusioni affrettate.

Voglio rassicurare che i nostri Uffici Comunali hanno una lista ben precisa (ovviamente tutelata dalla privacy) con i nominativi delle persone in stato di isolamento, lista sulla cui base vengono effettuati controlli, servizi a domicilio e raccolta differenziata ad hoc.

Chiunque abbia eventuali sospetti di violazione delle norme di quarantena, è invitato ad utilizzare canali e forme ufficiali, assumendosi per iscritto la responsabilità di ciò che denuncia»: Allo scopo, i numeri da contattare sono: 071780007 (Carabinieri-Comando Stazione Castelfidardo) 071780404 (Polizia Locale Castelfidardo). Share the post "Segnalazioni, rispetto della privacy e canali ufficiali" FacebookLinkedInEmail






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2020 alle 12:19 sul giornale del 24 marzo 2020 - 5129 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, territorio, forze dell'ordine, controlli a tappeto, comunicato stampa, coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bie0





logoEV