Loreto: completato il restauro di Porta Romana

2' di lettura 26/02/2020 - Un pezzo di storia della città restituita alla popolazione. E’ stato infatti portato a termine in questi giorni l’intervento di restauro conservativo di Porta Romana, uno degli ingressi al centro storico di Loreto. “Con la conclusione dei lavori – affermano il sindaco Paolo Niccoletti e l'assessore ai Lavori Pubblici Marco Ascani– proseguiamo l’attività di recupero di beni storici ed architettonici della città dei quali sia la popolazione che i turisti devono poter usufruire adeguatamente.

E’ una obiettivo della nostra amministrazione quello di dare ancora maggiore lustro a Loreto rendendo visibili e fruibili a tutti le proprie costruzioni di pregio”. L’intervento di restauro, inizialmente promosso dal Provveditorato alle Opere Pubbliche su finanziamento dell’Arcus Spa ricadente nei lavori di recupero delle mura storiche, è stato poi definitivamente realizzato dal Comune: i lavori hanno quindi consentito di verificare la presenza di decorazioni sulla volta e sulle parerti della Porta, facendo emergere un pregiato apparato decorativo con fregi e campiture dorate, motivi geometrici e fitomorfi.

I lavori hanno consistito, nelle loro diverse fasi, di rimuovere gli strati a copertura della decorazione vera e propria e quindi di procedere con il consolidamento mirato e puntuale delle parti decoese e distaccata, completando poi il restauro pittorico della struttura mediante pigmenti in polvere stemperati in acqua e con l’utilizzo di un protettivo finale. “Con questa operazione abbiamo posto un ulteriore tassello al mosaico dei beni architettonici della città - spiega ancora il sindaco – come accaduto con il Bastione Sangallo e la terrazza Marche che presenteremo in occasione della mostra su Raffaello”.

Porta Romana, la cui realizzazione risale alla fine del sedicesimo secolo, è il solenne ingresso alla città dalla parte della "strada romana" di Montereale voluta da Papa Sisto V: il soffitto del passaggio nella Porta è costituito da una parte piana seguita da un’altra con volta a crociera; sulla parete nord-est è presente una gloria a raggiera in stucco dorato che racchiude un olio su tavola raffigurante la Vergine Maria sulla Santa Casa trasportata dagli Angeli








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2020 alle 10:00 sul giornale del 27 febbraio 2020 - 1060 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, loreto, comune di loreto, restauro, territorio, architettura, valorizzazione del patrimonio culturale, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgLV





logoEV
logoEV