Urbino: Mediatori in erba crescono, anche Urbino nel torneo tra le università italiane

Mediatori in erba crescono, anche Urbino nel  torneo tra le università italiane 1' di lettura 20/02/2020 - Parte l’8° edizione della Competizione Italiana di Mediazione della Camera Arbitrale di Milano. Dal 27 al 29 febbraio, con incontri, a seconda del giorno, nelle sedi di Università degli Studi di Milano - Via Festa del Perdono e in Università Cattolica del Sacro Cuore - Largo A. Gemelli, 1.

Apertura della competizione e presentazione il 27 Febbraio ore 12.30 - Università degli Studi di Milano - Via Festa del Perdono
Saluti istituzionali di Stefano Azzali, Direttore generale della Camera Arbitrale di Milano, azienda speciale della Camera di commercio
Prof. Stefano Solimano, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Prof. Cesare Pitea, Università Statale di Milano

La competizione vedrà partecipare 21 Università d’Italia: Bari, Bergamo, Brescia, Camerino, Firenze, Insubria (Como), LUISS (Roma), Milano Bicocca, Milano Cattolica, Milano Statale, Pavia, Piacenza Cattolica, Piemonte Orientale (Alessandria), Reggio Calabria, Rovigo, Salento, Telematica Pegaso, Torino, Trento, Urbino, Verona.

Negli ultimi due anni ha vinto la squadra della Statale.

Parteciperanno 144 studenti, divisi in 24 squadre che si confronteranno in una gara di mediazione su 5 casi giuridici. Una giuria di 2 mediatori professionisti e un ex studente valuterà e premierà la squadra migliore per capacità di lavoro in team, doti di comunicazione e negoziazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2020 alle 20:13 sul giornale del 21 febbraio 2020 - 370 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, università di urbino, milano, competizione italiana di mediazione, comunicato stampa





logoEV
logoEV