Pallavolo(maschile serie B gir. E): Alessandro Carletti di ritorno dal Club Italia: “Che esperienza fantastica, grazie Nova Volley”

2' di lettura 11/02/2020 - Il successo ottenuto al tiebreak dalla Sampress Nova Volley sul campo del Volley Gioia è avvenuto senza il contributo del giovane libero Alessandro Carletti, classe 2004, che ha passato l’intera settimana a Roma insieme agli altri ragazzi selezionati per partecipare, con la Rappresentativa Marche, al raduno del progetto “Club Italia Allargato” agli ordini dei tecnici federali.

Al suo posto prima convocazione in serie B per Samuele Merillo, anch’egli classe 2004. Reduce da una settimana di lavoro con i migliori giovani, Carletti ha raccontato così una settimana da ricordare. “E’ stata un’esperienza fantastica, una settimana di lavoro duro ma molto divertente e coinvolgente. I tecnici sono stati fantastici e, oltre a impegnarmi al massimo, ho cercato di memorizzare tutti i consigli che mi venivano dati e che metterò a disposizione della mia squadra”.

Il progetto "Club Italia Allargato" rientra tra le novità introdotte dal Direttore Tecnico Julio Velasco per far vivere un'esperienza da protagonisti agli atleti scelti in ogni regione. “Sono veramente felice di essere stato selezionato per questa opportunità – ha aggiunto il talento loretano che sta disputando il torneo under 18 con la Lube Civitanova – perché il livello è molto alto ed è un’occasione che non avrei mai pensato di poter avere”. Incluso quest’anno nel roster della Sampress di serie B, Carletti è già una scommessa vinta.

“Quando nel corso dell’estate coach Giannini mi ha detto che sarei stato inserito nel gruppo della B ho pensato solo ad impegnarmi al massimo per meritare la fiducia. Se dirigenti e tecnici esperti e competenti come quelli della Nova Volley hanno puntato su di me evidentemente ritenevano che ce la potessi fare e io cerco di ripagarli facendo del mio meglio.

Resta comunque un debito di riconoscenza che spero di poter ripagare”. Carletti ha già giocato diversi spezzoni di partita in B alternandosi con Dignani nella fase break. “In difesa penso di cavarmela meglio che in ricezione ma c’è tanto da fare e l’entusiasmo non mi manca”. In sua assenza la Sampress è comunque tornata al successo esterno salendo in classifica a quota 21 in 8’ posizione mentre nel prossimo weekend osserverà il turno di riposo in attesa dei match in casa con Paglieta e a Terni in trasferta da non fallire.

“Abbiamo ben chiari i nostri obiettivi – conclude il giovane libero - e dove vogliamo arrivare. Per riuscirci dobbiamo utilizzare al meglio queste due settimane per prepararci a due match nei quali dobbiamo fare bottino pieno in attesa degli scontri diretti nel mese di marzo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2020 alle 10:01 sul giornale del 12 febbraio 2020 - 591 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, partita, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bf9J





logoEV