Pallavolo (maschile serie B gir. E): La Sampress Nova Volley sorride nel derby con Ancona. Palazzesi, opposto: “Grandissima prestazione e successo pieno che premia il lavoro in settimana”

2' di lettura 21/01/2020 - E’ la Sampress Nova Volley ad uscire col sorriso dal derby contro la Bontempi Ancona ritrovando il successo pieno dopo 3 tiebreak consecutivi. La squadra di Giannini ha offerto una prestazione di sostanza ma anche di qualità con una straordinaria correlazione muro-difesa che ha garantito ben 14 muri ma anche efficacia al servizio.

Tra gli eroi di giornata c’è Lorenzo Palazzesi. Classe ’98, scuola Lube, voluto fortemente in estate da coach Giannini, Palazzesi ha avuto l’occasione di giocare da titolare nel ruolo di opposto dimostrando di avere la sfrontatezza giusta oltre che le qualità, per stare a questo livello. Autore di 13 punti col 48% in attacco più 2 muri e 1 ace, l’ex San Severino Marche si gode il successo. “Siamo tutti felici perché è stata una grande vittoria ed è il premio del lavoro settimanale che non è mai mancato”.

Tra le note più liete c’è l’aspetto mentale su cui la Sampress aveva mostrato delle fragilità. “Rispetto al passato – ricorda Palazzesi – anche andando sotto siamo stati bravi a reagire senza innervosirci ma continuando a fare quello che avevamo preparato e sia nel 2’ che nel 3’ set, infatti, abbiamo recuperato e vinto”.

Nel prossimo turno la Sampress è attesa dalla complicata trasferta di domenica a Pineto, si gioca alle 17, match di cartello dell’ultima di andata. “Affrontando una squadra così forte, seconda in classifica, anche stavolta non giocheremo col pronostico a favore ma questo può essere un vantaggio” – dice Palazzesi.

“Non avendo nulla da perdere cercheremo di ripetere la stessa prestazione fatta con Ancona restando uniti e rispettando il piano partita anche sotto l’aspetto tattico che lo staff tecnico ci proporrà”. Al primo anno in serie B il 21enne attaccante si sta ritagliando un bello spazio. “Mi dispiace per l’infortunio di Simone Spescha la cui classe ed esperienza sono un valore aggiunto per noi. Io cerco di dare il massimo e sono contento perché vedo i miglioramenti e quindi la scelta di venire a Loreto si sta confermando la migliore possibile per me. Il campionato è ancora lungo e gli obiettivi dobbiamo ancora raggiungerli. Continuiamo a lavorare sodo e vivremo tante altre domeniche come l’ultima” – ha concluso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2020 alle 14:53 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 669 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, partita, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfiv





logoEV