Calcio: il Villa Musone cede al Chiaravelle

3' di lettura 11/01/2020 - Il Villa Musone viene battuto a domicilio dal Chiaravalle per 1-0. In un match spigoloso, e con un arbitraggio rivedibile, i villans si devono arrendere alla compagine di mister Riccardo Onorato, più cinica ad approfittare delle occasioni avute, che porta a casa l'intera posta in palio.

Uno stop da mettersi alle spalle quanto prima per ripartire con rinnovato slancio. Avvio equilibrato tra le due compagini ma la prima grande occasione capita al Chiaravalle: minuto 17, Rocchetti dalla distanza fa partire un siluro che si stampa sulla traversa a Ortenzi battuto. Il gioco e' molto spezzettato a causa del grande agonismo in mezzo al campo, con diversi contrasti ruvidi ed un arbitraggio incerto.

I villans cercano di scardinare l'attenta retroguardia ospite, senza successo, e non riescono ad essere incisivi sottoporta. Nel finale di frazione fasi convulse di gioco, con Guzzini che viene espulso per un presunto contatto violento su un'uscita di Cecchini mentre Selimaj viene allontanato dalla panchina per proteste.

Ultimo squillo ospite con la conclusione dalla distanza di Sampaolesi deviata da Ortenzi. Nella ripresa il Chiaravalle tenta alcune sortite offensive, approfittando della superiorità numerica, ma la difesa dei villans regge bene. I gialloblu si fanno vedere al 64' con un'insidiosa punizione dal limite di Marziani, deviata dalla barriera, che esce di poco a lato.

Il Chiaravalle passa in vantaggio al 70' quando Rocchetti approfitta di un'incertezza della retroguardia di casa e beffa Ortenzi, in uscita, con un pallonetto. Il Villa Musone si rifà sotto con un tiro di Morra deviato in area da un difensore avversario con un braccio ma il tocco lascia qualche dubbio.

La compagine di mister Onorato comunque è pericolosa quando si propone in avanti e sfiora il raddoppio all'80' con il colpo di testa di Costantini che non trova la porta da ottima posizione. Forcing finale dei villans che non dà frutti, finisce 1-0 per il Chiaravalle.

"Abbiamo fatto degli errori di gioco sostanziali - commenta mister Pierpaolo Paoloni vice di mister Paolo Passarini assente per squalifica - Abbiamo smesso di giocare dopo i primi venti minuti e con l'espulsione abbiamo agevolato il loro non gioco, e poi siamo andati in difficoltà.

E' normale che se la partita viene messa sul piano fisico devi rispondere sul piano fisico, però se avessimo fatto la partita che abbiamo disputato contro i Portuali Ancona o contro il Borgo Minonna, facendo girare la palla e giocando, il risultato sarebbe stato diverso. Dispiace perchè abbiamo perso una buona opportunità per accorciare sulla zona play-off."

VILLA MUSONE - CHIARAVALLE 0-1 (0-0 pt)

VILLA MUSONE: Ortenzi, Camilletti (88' Marconi), Guzzini, Morra, Severini, Di Luca, Giammaria (75' Bora), Pancaldi, Marziani, Giuliani (45' Marta), Diallo (64' Sbacco) A disp. Martino, Fiengo, Leone, Carnevalini, Bora, Tonuzi All. Passarini

CHIARAVALLE: Cecchini, Sposito (84' Ciarimboli), Carletti, Ramoscelli, Sampaolesi, Rossolini D., Fioretti, Costantini A. (88' Candelaresi), Binci (64' Tigano), Rocchetti, Marinangeli (56' D'Urzo) A disp. Selimaj, Rocchetti M., Costantini E., Guidi All. Onorato

Arbitro: Cocci di Ascoli Piceno

Reti: 70' Rocchetti

Note: Ammoniti Sampaolesi, Pancaldi, Ramoscelli, Morra Espulsi al 45' pt Guzzini e Selimaj.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2020 alle 22:35 sul giornale del 12 gennaio 2020 - 259 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, partita

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beVv





logoEV