Mariani (Fratelli d’Italia Osimo): "Per le medie il prossimo anno la campanella suonerà alle 8.15?"

1' di lettura 14/12/2019 -

Il pretesto è risolvere il problema traffico. In realtà, se fosse vero, si tratterebbe di una esigenza esclusiva dell’Amministrazione. Forse perchè altrimenti non riuscirebbe a garantire lo scuolabus?

Già perchè posticipare l’ingresso di 15 minuti degli studenti delle scuole medie, non farebbe che allungare il tempo di “intasamento” delle principali vie di comunicazione della Città, oltre che creare non pochi disagi alle famiglie che dovranno programmare nuovi orari.

Non tutti possono permettersi di contrattare l’orario di lavoro a proprio uso e consumo e non tutti possono contare su nonni o zii. La scuola sarebbe comunque costretta ad aprire prima delle 8 per consentire alle famiglie di lasciare i figli in tempo per essere sul luogo di lavoro.

Ha poi pensato il Sindaco che molti ragazzi delle scuole medie utilizzano i mezzi pubblici? Ha concordato orari diversi con le varie aziende di trasporto? Il Comune anzichè risolvere i problemi alle famiglie pretende che quest’ultime risolvano i problemi all’amministrazione.

Il Sindaco anzichè pensare ad una nuova viabilitò, ad un nuovo piano del traffico, ad incrementare gli scuolabus con tariffe più accessibili a tutti, cosa fa? Scarica sulle famiglie ogni problema.

Non ho parole!!!! Sarebbe comunque interessante conoscere il parere del Vicesindaco che è anche Vicepreside in una scuola media osimana!


Maria Grazia Mariani Fratelli d’Italia Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2019 alle 16:08 sul giornale del 16 dicembre 2019 - 816 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, viabilità, politica, sindaco, orario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bd6c





logoEV