Una Minoranza Creativa: "VEGLIATE", domenica 01 dicembre 2019, I domenica di avvento (ANNO A) (Mt 24,37-44)

1' di lettura 30/11/2019 - Buon anno! Il lettore certamente non si meraviglierà di questa esternazione: oggi siamo, infatti, all’inizio del nuovo anno liturgico. La prima domenica del tempo forte di Avvento, invero, designa tanto il principio del cammino verso il Natale, quanto il cominciamento della lettura di un “nuovo” Vangelo, il quale si porrà da guida per i mesi a venire: da Luca (anno C) ri-passiamo a Matteo (anno A).

Ci sia sufficiente, nel merito, il breve accenno appena indicato, in quanto il celebrante non mancherà sicuramente di concedere, a tal proposito, una spiegazione esaustiva. Possa lo Spirito Santo, che operò su Maria (cfr. Mt 1, 18), fecondare anche la nostra vita.

La lettura evangelica che ci viene offerta quest’oggi, parla esplicitamente di una “venuta”, e nello specifico della venuta del “Figlio dell’uomo”. È consuetudine per noi, durante questi incontri settimanali, andare a ricercare il gheriglio dei termini delle Scritture, ma questa volta invitiamo il lettore ad abbandonarsi serenamente anche al semplice ascolto, o alla genuina lettura, del Vangelo, in quanto non manca di certo a nostro Signore Gesù Cristo la capacità di ammaestrarci pure “in lingua corrente”: molto spesso, difatti, prestare acuta attenzione alla Parola di Dio rischia di peggiorare le cose, giungendo ad intaccare la comprensione finanche con equivoche confusioni. Data questa premessa, la pigrizia (sterile, che alletta tutti compreso lo scrivente) vedrebbe già esaurito il proprio compito…

Per proseguire nella lettura clicca sul seguente link: https://unaminoranzacreativa.wordpress.com/2019/11/30/vegliate/






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2019 alle 21:32 sul giornale del 01 dicembre 2019 - 375 letture

In questo articolo si parla di cultura, messaggio, articolo, religione cattolica, Fabio Quadrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bduR





logoEV