Macerata: Scappa al controllo degli agenti della Polizia locale, rintracciato e denunciato

2' di lettura 14/11/2019 - In seguito a un’operazione della Polizia locale del Comune di Macerata, condotta in collaborazione con la Polizia di Stato e il NORM dei Carabinieri, mercoledì mattina un uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di indicazioni sulla propria identità.

L’operazione ha avuto un prologo martedì 12 novembre, quando una pattuglia della Polizia locale aveva riconosciuto in corso Cavour un’auto ricercata nei giorni scorsi sia dal comando P.L. che dalla Polizia di Stato per guida senza assicurazione, senza revisione, i cui occupanti erano sospettati dell’esecuzione di alcuni reati.

Ad una prima richiesta di documenti, da un gruppo di 3 persone, un uomo rivolgendosi agli agenti aveva dichiarato di voler spostare l’auto che era in sosta su un’area dedicata al carico e scarico. Gli agenti hanno chiesto i documenti, invitando il conducente a non spostare l’auto. A quel punto un secondo uomo, dichiaratosi il conducente, è salito in auto affermando di volerla rimuovere e che avrebbe mostrato i documenti. Un agente, capita l’intenzione di fuga del conducente, posizionandosi davanti all’auto ha intimato l’alt al guidatore che invece ha messo in moto il mezzo e ha cercato di forzare il blocco.

E’ iniziato un inseguimento di lì a poco sospeso per l’eccessiva velocità e quindi pericoloso per l’incolumità dei passanti.

Dopo una breve indagine, tramite le banche dati il conducente e proprietario della Toyota è stato identificato. Si tratta di S. M, 49 anni, senza fissa dimora, pregiudicato per reati contro il patrimonio e contro la persona. Allo stesso tempo è stato ricostruito, grazie alle telecamere della videosorveglianza, il percorso dei movimenti giornalieri dell’auto.

Questa mattina la pattuglia della Polizia locale ha coordinato un intervento a Villa Potenza, dove nel parcheggio di via Borgo Pertinale, rintracciata dal NORM dei Carabinieri, hanno trovato l’auto in sosta con il conducente a bordo. L’uomo, portato al comando, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di indicazioni sulla propria identità. A S.M. è stata inoltre contestata la guida senza assicurazione, con revisione scaduta, con patente sospesa a tempo indeterminato. Si è proceduto anche al sequestro dell’auto e della targa prova utilizzata per la circolazione, peraltro scaduta e senza copertura assicurativa.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2019 alle 10:31 sul giornale del 15 novembre 2019 - 501 letture

In questo articolo si parla di cronaca, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcMF