Accadde oggi: il 18 settembre 1851

1' di lettura 18/09/2019 - Il 18 settembre 1851, esattamente 168 anni fa, esce il primo numero del New York Times: Un trio di reporter di prim'ordine diede inizio all'avventura editoriale che avrebbe segnato la storia del giornalismo americano e non solo: The New York Times. In realtà, quando il 18 settembre del 1851 apparve per la prima volta in edicola, recava il nome di "The New York Daily Times" e solo sei anni più tardi avrebbe preso la dicitura definitiva, senza il "Daily".

Calato nel clima dell'America pre "guerra civile", il nuovo quotidiano nacque su iniziativa di Henry Raymond (primo direttore, in carica fino al 1869), George Jones e E.B. Wesley. Espressione dell'area "liberal", il "NYT" fu il primo giornale della "grande mela" a meritarsi un edificio costruito appositamente per ospitarlo e che finì per dare nome a quella che è ancora oggi una delle piazze più famose (per via anche delle suggestive celebrazioni del capodanno) della metropoli: Times Square.

Trasferita la sede nel 2007 in un grattacielo di 52 piani firmato da Renzo Piano, il quotidiano ha una diffusione media, tra versione cartacea e digitale, di 1.865.318 copie al giorno. Con oltre 100 premi Pulitzer vinti, non ha eguali nel panorama editoriale statunitense, mentre la versione online è la più letta al mondo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2019 alle 08:58 sul giornale del 18 settembre 2019 - 124 letture

In questo articolo si parla di attualità, storia, giornale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baIj

Leggi gli altri articoli della rubrica Accadde Oggi





logoEV