Raduni , record e rappresentative per l’Atletica Osimo

2' di lettura 14/09/2019 - Si è svolto a Camerino, dal 26 al 29 agosto, il Raduno Regionale Estivo della FIDAL, giunto quest’anno alla ventesima edizione. La manifestazione, organizzata come di consueto al termine del periodo delle vacanze estive, in collaborazione con l’Università di Camerino, è rivolta ai giovani atleti della Regione, convocati dal Settore Tecnico Regionale e segnalati dalle singole società di appartenenza, in preparazione dei prossimi appuntamenti di rilievo nazionale.

L’ASD Atletica Osimo era presente al Raduno nella città universitaria con i rappresentanti della categoria Cadetti/e Serena Frolli, Giada Pasqualini, Filippo Iurini e Francesco Mezzelani. Anche la categoria Allievi/e era rappresentata da atlete ed atleti di estrazione Atletica Osimo, ora in forza al Team Atletica Marche: Benedetta Saracchini, Stella Rinaldi, Simone Romagnoli e Dennis Mengoni.

Ad accompagnarli il tecnico sociale Pieraldo Nemo. Durante il Raduno, l’incontro tra l’atletica regionale ed i vertici dell’Università per ricordare la proficua collaborazione e l’importante traguardo dei venti anni; alla riunione hanno preso parte anche gli atleti che si sono evidenziati durante l’anno: tra questi, la nostra Angelica Ghergo, Campionessa Italiana Indoor nei 400 m.

Ed a proposito di atleti/e che si sono evidenziati: lo scorso 31 agosto, durante il Meeting Regionale “Serata in Pista – 15° Memorial Franco Florio”, in programma presso lo Stadio S. Cassiano di Alba (CN), Serena Frolli ha vinto la gara dei 1000 m. Cadette con il tempo di 2.59.39, primato personale e nuovo record sociale Cadette ed Assolute dell’Atletica Osimo e, al momento, seconda miglior prestazione di categoria in Italia.

La stessa serena Frolli sabato 7 settembre ha partecipato al 28° Trofeo Internazionale Giovanile Città di Majano (UD), incontro per Rappresentative delle categorie Cadetti/e - Ragazzi/e, in quanto convocata nella formazione marchigiana, proprio per la gara dei 1000 m. Seconda posizione per l’atleta osimana, con il tempo di 3.09.74, dietro alla rappresentante della formazione di Venezia, Beatrice Casagrande.

Per le Marche quarto posto finale con 238,5 punti, dietro alle Rappresentative di Friuli Venezia Giulia, Padova e Venezia, in una manifestazione che ha visto la partecipazione anche di squadre provenienti dalla Croazia, Polonia, Repubblica Ceca e Serbia.






Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2019 alle 11:53 sul giornale del 16 settembre 2019 - 794 letture

In questo articolo si parla di sport, risultati, gare, atleti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baBf





logoEV