Si è concluso ad Osimo il Premio Nuovo Teatro – Studi e Nuova drammaturgia per il Teatro ragazzi

2' di lettura 23/07/2019 - Nelle due edizioni del Premio Nazionale Otello Sarzi ad Osimo (2017-2018) con la Direzione Artistica dell’Associazione Specchi Sonori, il successo della sezione creata riservata agli Studi, ha indotto a generare questo nuovo Premio nazionale, unico nel suo genere.

La giuria di esperti (di cui hanno fatto parte Il Teatro del Canguro e il Prof. S. Polenta dell’Università di Macerata), ha infatti selezionate le molte domande di studi concorrenti, ma ha rimesso alla giuria dei Bambini di Osimo un verdetto finale. I piccoli giurati, selezionati precedentemente, hanno con impegno e in assoluta autonomia valutato gli studi, e decretato quale di essi avrà un sostegno alla produzione.

I piccoli attenti giurati hanno valutato aspetti in divenire di lavori estremamente diversi tra loro per tecniche e linguaggi, valutando la drammaturgia e le intenzioni di regia. L’Assessorato alla Cultura di Osimo ha sostenuto assieme alla Asso servizi l’iniziativa che porta avanti la missione ideale del Progetto La Scena dei Piccoli, per la creazione di nuovo pubblico e di una consapevolezza critica dei bambini e dei ragazzi.

Sono giunte proposte da Roma, Verona, Apiro, Macerata, Bologna, Parma, Palermo. Proprio i palermitani ha ricevuto con lo studio Ero un burattino, con il suggestivo percorso di un Pinocchio che chiama i bambini dentro alla pancia del pescecane a risolvere un mare ormai sofferente, il Premio Giuria dei Bambini e la targa recante un delizioso bozzetto di Elmo Cappannari, l’artista scomparso, scenografo di Osimo.

Al secondo posto Zolla di Campo, delicato viaggio immaginario nella natura a chiedersi il senso delle cose con Teatro Rebis di Macerata. Direzione artistica del Premio Ass.ne Specchi Sonori. Ha concluso la serata del 20 luglio lo spettacolo Momo , anteprima nazionale di Teatro Medico Ipnotico di Parma, famoso per la tradizione e la ricerca del Teatro di Figura, nei giardini dell’Episcopio di Osimo.

Nella prima foto i vincitori: Ero un Burattino; nella foto fondo articolo: i secondi Classificati: Zolle di Terra.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2019 alle 16:38 sul giornale del 24 luglio 2019 - 657 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, ragazzi, rassegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9XJ





logoEV