Accadde oggi: il 23 luglio 1962

1' di lettura 23/07/2019 - Il 23 luglio 1962, esattamente 57 anni fa, avvenne il primo collegamento in mondovisione: «Buonasera! Fra pochi minuti ciascuno di noi potrà partecipare, come testimone e come spettatore, alla nascita della televisione mondiale: per la prima volta nella storia delle telecomunicazioni, gli Stati Uniti e l'Europa si accingono a scambiarsi il primo programma televisivo attraverso un satellite artificiale».

Con queste parole, la mattina del 23 luglio 1962 in diretta sulla RAI, il telecronista Luca Di Schiena saluta l'avvenuta trasmissione del primo collegamento televisivo via satellite tra USA ed Europa. Collegamento reso possibile dal satellite artificiale Telstar-1, lanciato da Cape Canaveral il 10 luglio dello stesso anno.

L'evento storico vede la partecipazione delle principali emittenti statunitensi, come NBC, CBS e ABC. Le prime immagini trasmesse sono quelle della Torre Eiffel, sugli schermi americani, e della Statua della Libertà, sulle TV di Parigi, a testimonianza della riuscita dell'esperimento. Subito dopo viene ripresa in diretta una conferenza stampa tenuta dall'allora Presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy.






Questo è un articolo pubblicato il 23-07-2019 alle 07:52 sul giornale del 23 luglio 2019 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicazione, tv, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9V8

Leggi gli altri articoli della rubrica Accadde Oggi





logoEV