Loreto: Percorsi _PARVA LICET 2019 Cammini, secondo appuntamento – Riccardo Iacona

3' di lettura 15/07/2019 - Dopo la maestosa apertura, bagnata da una folla plaudente ed estasiata dall'intervento del critico d'arte Vittorio Sgarbi che per ben due ore ha narrato il cammino di Lorenzo Lotto dalla natia Venezia alle strade longissime e storte della marca, la Rassegna Loreto Percorsi si avvia al suo secondo appuntamento con un grande protagonista della scena giornalistica e televisiva italiana, Riccardo Iacona.

Il fil rouge di questa edizione, Cammini, vuole tornare alla radice dell'umano incedere fra attesa e ricerca di senso, e mette al centro l'essere umano che è pellegrino, viator e viaggiatore (in senso lato e latino), ovvero uomo che si incammina tra piccole e grandi città, tra magre speranze e grasse incertezze, sulla strada del desiderio, che è desiderio di conoscenza del mondo e di ricerca per sé del senso della vita e della felicità personale e collettiva.

Sarà, quindi, il noto giornalista, Riccardo Iacona, a dipanare il filo dell'appassionante fil rouge, il 18 luglio a Piazza Garibaldi ( in caso di pioggia alla Sala del Consiglio, in Corso Boccalini, 32) a Loreto, alle ore 21,15, con un toccante intervento dal titolo Il cammino dell'Italia in presa diretta.

Riccardo Iacona é nato a Roma nel 1957 e si laurea cum lode in Discipline dello Spettacolo presso l’Universitá di Bologna nel 1987. La sua grande passione é peró il giornalismo, soprattutto televisivo, ed é sulla scia di questa passione che comincia un’esperienza di aiuto regista a Rai 3 per programmi come Samarcanda, Il Rosso e il Nero e Tempo Reale.

Qui incontra Michele Santoro, di cui diverrá fraterno amico e collaboratore; sará infatti al suo fianco per la regia di programmi di successo come Circus, Sciusciá e Moby Dick. Iacona comincia parallelamente la sua attivitá da telegiornalista d’inchiesta, girando reportage ricchi di ricerca di chiarezza, di emotivitá e di sincera empatia per le realtá trattate, come il celebre Pane e Politica, girato nel 2007, sulla vita quotidiana della politica italiana a vari livelli, dal comune alla provincia, dalla regione alla nazione.

Seguirá nel 2008 un delicatissimo reportage sulla guerra del Kosovo e sulla guerra in Afghanistan, dal titolo La guerra infinita, che verrá trasmesso con enorme successo di pubblico su Rai 3.

Dal 2009 é protagonista del programma di giornalismo ed attualitá Presa Diretta, che lo ha portato al successo e grazie al quale ha raccontato al grande pubblico non solo gli scandali e gli abusi di potere dei potenti, ma anche l’enorme difficoltá dell’Italia ad attraversare gli anni della crisi.

A Loreto Percorsi presenterá una sintesi dei suoi numerosi reportage sulle questioni con cui l’Italia é chiamata a fare i conti oramai da decenni, come la violenza dei mercati sulle piccole realtá economiche, l'incredibile sfruttamento (economico) e declassamento (giudiziario) di un evento naturale come il matrimonio, le battaglie dei giovani ricercatori italiani in Italia e non, l’organizzazione gerarchica della sanitá e gli scandali ospedalieri, i fattori della rovina del mercato immobiliare, e persino le pessime riforme e l’ormai cronico malfunzionamento della giustizia e dei tribunali.

Temi di attualitá scottanti, che la politica di oggi ha assai poca voglia di discutere, ma che per Riccardo Iacona e per l’attento pubblico di Loreto Percorsi saranno un’occasione di imperdibile riflessione e propositivitá per il futuro.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2019 alle 23:24 sul giornale del 16 luglio 2019 - 358 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, rassegna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9Fz





logoEV