Maltempo ad Osimo: il Sindaco Pugnaloni fa richiesta di stato di emergenza

1' di lettura 10/07/2019 - Si è abbattuta, nel tardo pomeriggio di martedì, una violenta tempesta sui territori della provincia di Ancona, provocando ingenti danni e notevoli disagi alla cittadinanza. Una violenta pioggia unita ad un fotrte vento hanno provocato un pomeriggio vissuto con tensione ai cittadini osimani.

Molte le testimonianze fotogtrafiche che i cittadini, attraverso le bacheche social, hanno pubblicato, la forte tempesta ha difatto distrutto le campagne, allagato strade, fatto cadere alberi e causato la mancana di corrente elettrica in molte zone della città.

Attraverso la sua bacheca social il Sindaco Pugnaloni, il giorno dopo la tempesta, il giorno in cui si fa la conta dei danni ha fatto sapere di aver chiesto lo stato di emergenza, "Ho appena inviato al Presidente della Regione Ceriscioli ed al Capo dipartimento Marche Protezione civile Piccinini la richiesta per lo stato di emergenza per la nostra citta'. Sono sicuro che i coĺleghi sindaci nel frattempo abbiamo fatto altrettanto. I danni sono ingenti, dobbiamo impegnarci tutti per avere ristoro dei danni subiti."








Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2019 alle 15:20 sul giornale del 11 luglio 2019 - 4202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, maltempo, sindaco, richiesta, danni, articolo, stato di emergenza climatica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9uP