Calcio: bilancio di fine stagione del responsabile tecnico del settore giovanile Davide Finocchi

2' di lettura 09/07/2019 - Si è conclusa positivamente l'annata del settore giovanile del Villa Musone. Uno dei fiori all'occhiello della società gialloblu ha confermato il suo trend positivo, sia in termini di numeri che di risultati, grazie ad un lavoro certosino operato dallo staff tecnico qualificato.

Un bilancio quindi più che positivo in casa villans come rimarcato dal responsabile tecnico del settore giovanile Davide Finocchi. "Siamo molto soddisfatti di come sta proseguendo il lavoro fin qui impostato - commenta Finocchi - Stiamo perseguendo una strada ben definita, che segue la qualità ed il lavoro in maniera specifica in base alle diverse fasce d'età.

C'è stata una crescita costante dei ragazzi confermata anche dai risultati del settore giovanile: nel settore agonistico i Giovanissimi sono approdati alla fase regionale, gli Allievi si sono distinti nella fase provinciale mentre nell'attività di base tutti i gruppi hanno lavorato nel migliore dei modi con i loro allenatori. Dal punto di vista dei risultati vorrei menzionare le buone prestazioni dei 2006 al Cleti e dei 2008 al Costantini di Senigallia ed al Memorial Bellezza di Osimo.

Ora la strada da perseguire è quella di continuare a migliorare e di non fermarsi, partendo sempre dalla crescita dei più piccoli. Stiamo già definendo lo staff tecnico per la prossima stagione e siamo a buon punto, in cui non ci saranno grossi stavolgimenti ma solo qualche inserimento mirato".

Il Villa Musone da due anni è anche scuola calcio qualificata F.I.G.C., un traguardo importante raggiunto con tanta dedizione. "Era un obiettivo che ci eravamo prefissati e che vogliamo mantenere - precisa il responsabile tecnico del settore giovanile gialloblu - perchè premia il nostro lavoro. In questo contesto assumono una grande importanza anche i corsi specifici per il settore giovanile e che anche quest'anno sono stati molto seguiti. Ripeto il nostro è un lavoro che sta dando i suoi frutti - conclude Finocchi - ma non dobbiamo fermarci".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2019 alle 14:59 sul giornale del 10 luglio 2019 - 440 letture

In questo articolo si parla di sport, bilancio, squadra, settore giovanile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a9rx





logoEV