Audiolibro “Ben Hur” di Lewis Wallace (traduzione di Clotilde Massa): ascoltiamo il capitolo V, il capitolo VI del libro II

1' di lettura 09/06/2019 - LIBRO II CAPITOLO V Quando, al mattino dopo, Giuda si destò nel posto stesso dove la madre l’aveva lasciato, il sole era già sorto sulla montagna e i piccioni formavano nell’aria strisce d’ali bianche. Seduta sull’orlo del giaciglio, accanto all’adolescente, una fanciulla di quindici anni si accompagnava sul nebel. La ragazza si chiamava Tirzah.

LIBRO II CAPITOLO VI Dieci giorni dopo un drappello di legionari venne ad apporre i suggelli ai muri e alle porte del palazzo deserto, inchiodando ai battenti l’iscrizione latina: <>. All’indomani, verso mezzogiorno, un decurione alla testa di dieci cavalieri giunse a Nazareth, proveniente da Gerusalemme.

Fra le file dei cavalieri, un prigioniero attirava gli sguardi. Tutti poterono vedere che era giovanissimo. Lo circondava una crescente pietà. L’immagine è un frame tratto dal film “Ben-Hur” di William Wyler (1959).

Per ritrovare tutte le puntate accedi al canale youtube di unaminoranzacreativa: https://youtu.be/gdNa97CajPk






Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2019 alle 17:02 sul giornale del 10 giugno 2019 - 251 letture

In questo articolo si parla di cultura, messaggio, articolo, religione cattolica, Fabio Quadrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8pY