Territorio Comunità:"documenmto politico programmatico per punti in vista del ballottaggio"

2' di lettura 05/06/2019 - Non ci appassiona la lotta muscolare, quasi personale, che in occasione del ballottaggio del 9 giugno sta spaccando in due la nostra città. Chiarito una volta per tutte che Territorio Comunità non sostiene né Pugnaloni, né Latini, è nostro dovere ricordare agli elettori ed a tutti i cittadini che il voto è un diritto che dovrebbe essere sempre esercitato.

Qualora gli stessi non intendano esprimersi con la scheda bianca (voto validamente espresso), dare alcuni strumenti per esercitare tale diritto con la massima libertà, e consapevolezza degli effetti che andranno a produrre, a prescindere dalle contrapposte fazioni politiche.

Pertanto sottoponiamo ai candidati alcuni punti programmatici per noi, e per il futuro di Osimo, fondamentali ed imprescindibili, e chiediamo che gli stessi si esprimano con posizioni chiare ed impegni netti entro giovedì 6 giugno alle ore 13. SANITA' - L'Ospedale di Osimo deve tornare nella rete ASUR e, in ogni caso, Osimo e la Val Musone dovranno avere un Punto Nascite (reparti ostetricia e ginecologia) nonché un vero ed autonomo Ospedale di Rete (non integrato con il nuovo INRCA di Camerano.

URBANISTICA - Non diminuire gli oneri di urbanizzazione per le nuove costruzioni ed azzerarli per le ristrutturazioni e le riqualificazioni dell'esistente; non realizzare nuove costruzioni se non in aree di completamento (ecologiche e tecnologiche) ovvero relativamente ad opere di interesse generale.

BENI COMUNI E SERVIZI DI INTERESSE GENERALE - Ripubblicizzazione di Astea S.p.A. Al 100%, del servizio idrico integrato (acqua bene comune in ottemperanza del referendum popolare del 2011 e non con società di comodo come CMA) e del servizio di igiene urbana (gestione, selezione, smaltimento e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani), NO ad Ecofon ed alla fusione con Multiservizi Marche società unica; NO alla vendita del restante 20% di Astea Energia; NO alla vendita delle reti gas e delle reti elettriche (DEA), potenziamento del servizio di trasporto pubblico e blocco della vendita di TPL Osimo.

IL NOSTRO IMPEGNO PER OSIMO VA AVANTI!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-06-2019 alle 22:21 sul giornale del 06 giugno 2019 - 558 letture

In questo articolo si parla di politica, partito politico, elezioni amministrative, ballottaggio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a8iO





logoEV