Ciclismo(Castelfidardo): Michele Corradini strappa al fotofinish la vittoria a Francesco Di Felice

2' di lettura 19/05/2019 - Decide solo il fotofinish la vittoria di questo Gran Premio Santa Rita. Ed a trionfare, sfruttando l’ultimo colpo di reni, è stato il più fresco Michele Corradini del Team Forebraccio che ottiene così la sua seconda vittoria stagionale.

Il giovane puledro perugino ha avuto la forza di non mollare quando oramai la vittoria sembrava in pugno a Di Felice (General Store). Proprio sulla linea del traguardo invece il colpo vincente che ha relegato l’atleta abruzzese ad un certo indigesto secondo posto.

Alle sue spalle il compagno di squadra Daniel Smarzano seguito dal gruppo tutto in fila indiana. Gara resa durissima, oltre che dal chilometraggio e dai continui saliscendi, anche dalla pioggia caduta ad intermittenza. Ne è la riprova il ritiro di ben 105 corridori.

La gara, dopo i 13 giri pianeggianti, si è, come tradizione, ravvivata nei passaggi in salita con la fuga di Bobbio, Canata, Donegà, Di Sante e Ferrari che resistono per due giri. Al 3°passaggio, primo del GPM, transita sotto il traguardo il trio composto da Double, Salvietti e Losev.

Il secondo GPM vede transitare solitario Simone Ravanelli della BS Carrera (che si aggiudicherà la speciale classifica del GPM). Sarà proprio Ravanelli a dar vita ad una gara in solitario quasi epica fino all’ultimo giro, quando la stanchezza permetterà al gruppo di riprenderlo. Si rimescolano dunque tutte le carte con Ravanelli, Bartolozzi e Pietrobon a cercare di staccarsi. Team Palazzago e Casillo Mascati fra i più attivi. Il finale lo abbiamo già descritto con lo scatto negli ultimi 300 metri di Di Felice che prende un leggero vantaggio.

Ad affiancarlo Corradini. Il testa a testa finale tiene tutti con il fiato sospeso. Ed il fotofinish a confermare quanto visivamente ai più era sembrato. Corradini sale sul gradino più lato e vince anche la combinata della “Due Giorni”

ORDINE D’ARRIVO:

1) Michele Corradini (Team Fortebraccio) km 168,100 in 3h59’29’’ (42,116km/h); 2) Francesco Di Felice (General Store) s.t.; 3) Smarzaro Daniel (General Store) s.t.; 4) Andrea Di Renzo (VPM Porto S.Elpidio –Monteurano) s.t.; 5) Marco Landi (Zalf Euromobi) s.t.; 6) Enrico Salvador (Northwave –Cofiloc) s.t.; 7) Gianni Pugi (Sangemini – Trevigiani) s.t.; 8) Luca Rastelli (Gallina Colosio Eurofeed) s.t.; 9) Raul Colombo (Biesse Carrera) s.t.; 10) Riccardo Verza (Zalf Euromobil) s.t. Partiti 162. Arrivati 52








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2019 alle 21:16 sul giornale del 20 maggio 2019 - 380 letture

In questo articolo si parla di sport, gara, classifica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7FD