Ciclismo: Il velocista Begnoni in volata trionfa al Gran Premio Città di Castelfidardo

2' di lettura 19/05/2019 - Con un perfetto gioco di squadra la Viris Vigevano piazza due pedine sul podio fidardense. Vince la gara con Gianmarco Begnoni in un avvincente spalla a spalla sull’avversario Enrico Zanoncello della Zalf.

Sul gradino più basso ancora un uomo della Viris, Sergei Rostovtsev. Finisce come tradizione in volata la prima giornata della “Due giorni marchigiana”, resa ancora più complicata dal maltempo che ha imperversato fin dai primi chilometri, con una pausa centrale per poi ricomparire nelle battute finali.

Un aspetto che logicamente ha condizionato anche lo svolgersi della corsa con fronte compatto nei giri iniziali sotto una pioggia battente. Numerose le cadute con ripetuti interventi medici.

La gara, per velocisti su un percorso pianeggiante, registra la svolta a 5 giri dalla conclusione con il formarsi di 32 battistrada che acquisiranno un vantaggio massimo di 1’20” dal resto del gruppo. Molto attivi in questi frangenti i corridori della General Store per cercare di favorire il portacolori Di Felice.

A 3 giri dalla fine l’ennesima caduta che coinvolge Lorenzo Ginestra dell’Aran Cucine obbliga il direttore di corsa allo stop momentaneo della gara. Alla ripartenza viene dato il via con i 32 battistrada avanti di 49”.

Il lavoro incessante della formazione inglese della Holdsworth consentirà agli inseguitori di ricompattare la corsa nell’ultimo giro. Gli ultimi dieci chilometri vedono gli uomini della Zalf attivissimi per cercare di portare in volata Zanoncello.

Gli ultimi 300 metri vedranno proprio quest’ultimo spalleggiarsi con Begnoni, lo scorso anno terzo sul podio. Ma questa volta l’epilogo è diverso. Il suo scatto di reni gli consegna la quarta vittoria stagionale e questa volta il gradino più alto. Domani la conclusione di questa due giorni con il Gran Premio Santa Rita.

ORDINE D’ARRIVO 1) Begnoni Gianmarco (Viris Vigevano) km 173,600 km in 3h48’54’’ (45,505 km/h); 2) Zanoncello Enrico (Zalf Euromobil) s.t.; 3) Rostovtsev Sergei (Viris Vigevano) s.t.; 4) Kulikovskii Aleksandr (Naz. Russa) s.t.; 5) Masotto Giulio (Team Colpack) s.t.; 6) Di Felice Francesco (General Store) s.t.; 7) Rotondi Matteo (Team Cinelli) s.t.; 8) Nastasi Daniel (Team Cinelli) s.t.; 9) Ferri Gregorio (Zalf Euromobil) s.t.; 10)Marchiori Leonardo (Zalf Euromibil) s.t. Partiti 170. Arrivati 95.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2019 alle 11:38 sul giornale del 20 maggio 2019 - 622 letture

In questo articolo si parla di sport, gara, classifica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a7Et