VOLLEY(B/M): La Nef Osimo al settimo cielo, espugnata Loreto: derby vinto in quattro set

12/03/2019 - Un derby non si gioca, si vince e La Nef Osimo ha interpretato alla lettera un’affermazione che negli ultimi anni è diventata un vero e proprio cult. Al PalaSerenelli di Loreto è scesa in campo una La Nef pimpante sin da subito, consapevole dei propri mezzi e determinata a portare a casa il massimo punteggio.

Un successo in quattro set che non lascia scampo alla più quotata Sampress Loreto, condannata alla terza sconfitta consecutiva, mentre per i ragazzi di Masciarelli si tratta di una piacevole conferma dell’ottimo stato di forma del roster, nonostante la pesante assenza di capitan Pesaresi.

Top scorer del match Losco autore di 19 punti, seguito a ruota da Starace con 15. Avvio super per La Nef Osimo, subito padrona del match con un parziale di 4-1 che lascia attardati i padroni di casa.

Trainata da Spescha e Scuffia la Sampress prova a ricucire il gap (12-14) ma i ragazzi di Masciarelli ne hanno di più per incrementare il gap e chiudere agevolmente il primo gioco avanti 21-25.

Nel secondo set non c’è storia. La Nef scappa subito via sull’1-5 per poi trovare il +10 sul 9-19. Un calo permette alla Sampress di riavvicinarsi, ma il muro di Silvestroni sigla il definitivo 20-25 e il doppio vantaggio degli osimani. Nel terzo set, motto d’orgoglio dei padroni di casa che non vogliono certamente fare brutta figura nel derby dinanzi al loro pubblico.

La Sampress quindi prende in mano le redini del gioco. Osimo diventa fallosa, Scuffia è offuscato e allora Loreto si affida a Spescha e Nobili per il 18-15. L’errore al servizio di Torregiani porta La Nef a -1 (20-19) ma ancora un attacco di Spescha (11 punti) e due muri di Massaccesi la respingono indietro.

Una formalità per la Nova Volley chiudere con Nobili per il 25-20. Match riaperto, ma Cremascoli e compagni non ne vogliono sapere di farsi soffiare l’opportunità di strappare tre punti al PalaSerenelli e il quarto diventa un monologo rossoblu con il sigillo finale di Tiranti (21-25) che decreta un successo della La Nef mai messo in discussione.

Il tabellino:

SAMPRESS NOVA VOLLEY LORETO - LA NEF OSIMO 1-3

Loreto: Albonetti, Giuliani 1, Orazi 4, Stoico, Torregiani 2, Alessandrini 2, Leoni (L), Scuffia 8, Massaccesi 8, Spescha 11, Nobili 11. All. Giannini

Osimo: Cremascoli 3, Losco 19, Tiranti 3, Bruschi 12, Clementi 1, Starace 15, Pace (L), Silvestroni 9, Caporaletti. All. Masciarelli

Arbitri: Binaglia-Frattone

Parziali: 21-25 (25’), 20-25 (26’), 25-20 (29’), 21-25 (24’)

Note. Loreto: bs 17, ace 2, muri 8, errori 10, rice. 40% (22% prf.), att. 42%. Osimo: bs 19, ace 6, muri 8, errori 15, rice. 60% (50% prf.), att. 44%.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-03-2019 alle 16:05 sul giornale del 13 marzo 2019 - 564 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, partita, vittoria, Nef Libertas Osimo volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5eF