Serata M5S Cantinone: i tanti provvedimenti a firma Movimento e il sogno di un rilancio osimano all’insegna della unità ritrovata

11/03/2019 - Sabato 9 marzo in una gremita sala convegni delle grotte del Cantinone il M5S di Osimo, rappresentato dal candidato sindaco David Monticelli e dall'onorevole Paolo Giuliodori, ha ospitato i giornalisti Franco Fracassi e Tiziana Alterio organizzando l'evento di presentazione del loro nuovo libro: "I Conquistatori: la svendita dell'Italia e del Sud Europa nell'era della crisi".

Partendo dalle sempre più marcate diseguaglianze provocate dalle politiche neoliberiste internazionali e dal grande tradimento di una politica europea che ha calpestato i principi di solidarietà alla base dell'idea dei suoi Padri Fondatori, sono stati affrontati argomenti utili alla lettura degli avvenimenti di casa nostra, sia in Italia che a Osimo.

Ha aperto la serata Paolo Giuliodori, giovane e competente deputato pentastellato membro della Commissione Finanze a Roma che ha presentato un excursus incisivo su quanto il M5S ha fatto e sta facendo in parlamento, smascherando la disinformazione mediatica: “Su 10 provvedimenti fatti in questi mesi di governo – ha detto Giuliodori - 8 sono nostri, benché al centro dei riflettori dei mass media ci sia sempre e solo la Lega.

Il reddito di cittadinanza, 7 miliardi di euro di stanziamenti per circa 5 milioni di persone sotto la soglia di povertà, permetterà loro di essere inserite nel mondo del lavoro e alle aziende di usufruire di considerevoli sgravi fiscali.

Il rdc sarà ovviamente utilizzato per le spese di prima necessità, andando ad iniettarsi direttamente nel mercato interno volutamente depresso dalle politiche economiche dei precedenti governi, permettendo alle imprese un rilancio dei propri fatturati”.

Giuliodori ha poi ricordato che quota 100 “permetterà a chi ha lavorato una vita di godere il meritato riposo, aprendo contemporaneamente le porte del lavoro a migliaia di giovani, fermando l’emorragia della fuga all’estero”.

Un fragoroso applauso ha accolto il candidato sindaco M5S David Monticelli e il suo intervento incentrato sulla situazione osimana. Nei prossimi giorni partirà il tour nelle frazioni e nei quartieri di Osimo.

“Ci interessa ascoltare esigenze e problemi della gente – puntualizza Monticelli - Stiamo improntando la nostra campagna elettorale all’ascolto, puntando al recupero del senso di unità ormai perso da anni nella nostra città.

Abbiamo in programma un paio di eventi molto importanti, uno dei quali proprio sulla piccola media impresa della Val Musone, una realtà da tutelare e sostenere, un miracolo tutto nostro che riesce ad unire la dimensione umana alla competitività economica in un sistema globale sempre più schiacciante”.

Monticelli ha poi insistito sulla priorità di fare di Osimo una meta turistica appetibile anche oltre i confini regionali e nazionali, sfruttando la bellezza del nostro territorio e in particolare dell’area verde dietro Fonte Magna da trasformare in parco urbano dotato di percorso ciclopedonale: “Abbiamo un turismo ciclistico in espansione in Italia e in Europa, pensiamo a raccordi con ciclovie da realizzare verso l’area storico-archeologica del Monte della Crescia e verso il Musone fino alla già esistente pista Girardengo”.

Il candidato sindaco immagina una Osimo caratterizzata da una dimensione a misura d’uomo, ma con richiami esterni tali da offrire un volano anche per il piccolo commercio aggredito sempre più dai giganti multinazionali della vendita online.

E proprio la visione preoccupata della crescita dello strapotere delle multinazionali e dei grandi poteri finanziari (fondi di investimento internazionali e grandi gruppi bancari), nonché della perversa politica monetaria europea, sono stati gli argomenti su cui hanno puntato il dito i due autori Franco Fracassi e Tiziana Alterio, accusatori dei poteri forti e della finanza deviata.

I due giornalisti, al loro ennesimo lavoro di denuncia, hanno scoperchiato gli inganni di una politica europea che attraverso trattati, connivenze tra politica e finanza in continuo conflitto d'interesse, metodiche politiche di smantellamento della sovranità nazionale, hanno di fatto colonizzato l'Italia e gli stati del sud Euopra, spazzando via gran parte dell’indipendenza decisionale degli Stati membri e ridotto in condizioni di vera povertà i Paesi del sud del continente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2019 alle 15:52 sul giornale del 12 marzo 2019 - 2377 letture

In questo articolo si parla di attualità, politica, osimo, incontro, elezioni amministrative, Candidato Sindaco, Movimento 5 Stelle, Movimento 5 Stelle Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5bg