Intervista ad Enrico Biondi: ad un anno dall’inaugurazione, forte riscontro per questo nuovo servizio

1' di lettura 09/02/2019 - Nel quarantesimo anno di attività dell’Impresa Funebre N.A.O.F. compie un anno la Casa Funeraria Biondi. Una doppia celebrazione quindi, in questo 2019, per la Famiglia di Imprenditori nel settore del Funebre Marco ed Enrico Biondi, che al passo con i tempi ed i continui cambiamenti che il lavoro richiede, hanno scelto di volere intraprendere l’apertura della Casa Funeraria con lo scopo esclusivo di dare un servizio maggiore ai loro clienti.

Un luogo dedicato, pensato e progettato in funzione di accogliere chi ha perduto il proprio caro con spazi accoglienti come fossero quelli familiari ed al contempo stesso altamente qualificati dal punto di vista tecnico, quello dedicato alla cura della salma, mettendo in primo piano la privacy, il decoro e pulizia che questo particolare momento richiede e che nelle strutture pubbliche è a volte manchevole, con orari flessibili e prolungati, personale professionale, qualificato, costantemente presente e al servizio della famiglia.

Abbiamo incontrato Enrico, il socio più giovane dell’azienda che ci ha raccontato “sono rimasto positivamente colpito dal fatto che questo servizio che offriamo, gratuito, sia stato apprezzato nei territori limitrofi come Polverigi, Offagna, Agugliano, ma anche Castelfidardo, Loreto e Ancona, dove innumerevoli sono state le famiglie che hanno voluto usufruirne e che hanno quindi conosciuto questa nuova nostra realtà; anche ad Osimo dove abbiamo la sede storica abbiamo riscontrato un importante apprezzamento dove il servizio era già conosciuto.”








Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2019 alle 21:31 sul giornale del 11 febbraio 2019 - 1320 letture

In questo articolo si parla di attualità, inaugurazione, bilancio, imprenditore, articolo, impresa funebre

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a390





logoEV