Castelfidardo: Acqua, la situazione torna gradualmente alla normalità

1' di lettura 10/02/2019 - Emergenza idrica, la situazione sta tornando alla normalità. Il guasto all`altezza della conduttura principale in zona San Vittore di Cingoli è stato riparato nella notte, l`erogazione dell`acqua è garantita e compatibilmente con i tempi di riempimento delle vasche di distribuzione tornerà gradualmente a servire tutta la città.

L`aspetto può essere inizialmente ferruginoso, fenomeno tipico del ferro depositato nelle condotte: si raccomanda pertanto di farla scorrere qualche minuto prima di farne uso. Considerando il grande utilizzo di acqua nelle prime ore di una giornata festiva e l`imponenza della problematica, può tuttavia verificarsi qualche disservizio fino a che le cisterne che alimentano il territorio non siano completamente riempite. Sarebbe pertanto auspicabilee un uso parsimonioso onde permettere il completo riempimento dei serbatoi.

Rimangono comunque a disposizione per tutta la giornata le cinque autobotti predisposte da Apm e Regione per l`approvvigionamento (via delle fisarmoniche, Via Jesina, via Nobel, via Colombo e via XXV Aprile) nonchè i numeri per richiesta info della Centrale Operativa del Comando di Polizia Locale (071780404) e il numero verde del pronto intervento dell`A.P.M. (800205850).

Durante la notte, i punti di raccolta sono stati costantemente presidiati e controllati dal gruppo comunale di Protezione Civile, mentre la Polizia Locale sta lavorando H24 anche per tutelare le zone più critiche (Casa di Riposo ed ex Ospedale).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2019 alle 10:10 sul giornale del 11 febbraio 2019 - 1710 letture

In questo articolo si parla di attualità, acqua, castelfidardo, Comune di Castelfidardo, comune, territorio, tubatura, riparazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a30m





logoEV