Vivere in Bellezza: "“Prevenire è meglio che curare”

14/01/2019 - Sicuramente questo detto non è una novità, lo sentiamo in diverse situazioni e in tanti periodi dell’anno. Uno di questi lo andremo a vedere e cercare di capire proprio oggi. Nessuno è felice quando i propri capelli si fanno sempre più radi e più sottili o quando, al mattino, nota che molti restano sul cuscino o rimangono sul pettine o sulla spazzola.

Ma cerchiamo di capire perché questo detto e adatto anche per la caduta dei capelli. Senza scendere troppo nel tecnico per non annoiare nessuno, parliamo a grandi linee ed in modo semplice.

Dovete sapere che i capelli hanno una vita di circa 4/7 anni, divisa in tre fasi, anagena, catagena e telogena. La prima è la fase di crescita che dura la maggior parte del periodo , poi arriva la fase catagena ovvero di stasi, questa dura dalle due alle quattro settimane…

Infine arriva quella che ci interessa di più, cioè l’ultima fase, la telogena, che dura circa 2/3 mesi. Ma perché è così importante capire questo? Se noi capiamo questo calcolo puramente matematico, potremmo anticipare e quindi prevenire la famosa caduta stagionale dei capelli, che di solito è all’inizio della primavera e all’inizio dell’autunno.

Facciamo l’esempio per essere ancora più chiari: se un capello cade ad aprile, vuol dire che “morirà”, cioè entrerà nell’ultima fase di distaccamento, intorno gennaio o febbraio.

Si consiglia a tutti di prevenire queste due fasi stagionali dove il corpo va in difficoltà e di conseguenza i capelli iniziano a cadere. In parole povere se noi iniziamo ad usare prodotti “anticaduta” quando siamo già nella caduta, vuol dire che iniziamo ad intervenire su una cute o un capello che è già distaccato due mesi prima e aspetta soltanto di uscire dal bulbo pilifero, “spinto” da un nuovo capello.

In questo caso basterebbe fare delle “fiale” che aiutino la crescita del nuovo capello ma ormai, a caduta avvenuta, e inutile usare prodotti contro la caduta. Scusate il giro di parole ma se rileggete ha un senso.

Infatti i prodotti contro la caduta vanno usati prima che il capello entri nella fase telogena, serve appunto per non mandare il capello in fase “caduta”, o per essere più corretti e precisi, mandarlo più tardi possibile.

Tutto questo oggi è possibile, professionisti seri non promettono le nuvole , non fatevi ingannare da tante società nate appositamente per lucrare sulla situazione emotiva del cliente, quindi attenzione a quelli che mettendo un camice bianco e usando un laser ad infrarossi promettono miracoli.

Come nella dieta o come nello sport non esistono miracoli, ci vuole costanza e prevenzione.

Affidatevi ad una persona di fiducia, ripeto di fiducia, competente, aggiornata e che ci mette la faccia… Insieme, In base al tipo di caduta, al tipo di capello, all’età del cliente, al budget da investire eccetera eccetera, si crea un programma serio a breve e medio termine abbinato alla scelta del prodotto adeguato, (anche qui non credete a quelli che vi dicono che preparano qualcosa apposta per voi, facendo a volte firmare anche dei contrattici sono 3/4 tipi di fiale adatte ai diversi tipi di caduta, oggi come oggi con la scienza è tutto pronto, sta noi esperti capire quale scegliere e guidare il cliente ).

Per esempio si decide di solito i due periodi più importanti dell’anno con gli altri due periodi di cosiddetto mantenimento.

Poi oggi per fortuna ci sono diverse tipologie di prodotti, fiale, oli essenziali, capsule per via orale e volendo anche farmaci, con i pro e i contro. Però organizziamoci per tempo, non iniziamo troppo tardi con l’età, non facciamo interventi spot che lasciano il tempo che trovano...

Ripeto oggi per fortuna prodotti seri che rallentano l’azione negativa di radicali liberi, rallentano la glicazione dello zucchero sulla pelle, cioè l’indurimento della pelle con le conseguenze immaginabili negative, allungamento del ciclo vitale del capello, mantenimento dello spessore nel tempo… ci sono!

Tutto questo è possibile, non si promettono miracoli ma questo è possibile!!! Buona prevenzione






Questo è un articolo pubblicato il 14-01-2019 alle 15:44 sul giornale del 15 gennaio 2019 - 686 letture

In questo articolo si parla di attualità, bellezza, salute, prevenzione, capelli, cura, consigli, professionista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3gw

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere in Bellezza