“POMERIGGIO IN MODA”, all'IIS Laeng Meucci di Osimo

2' di lettura 09/01/2019 - Domenica 13 gennaio sfilata di moda all’ IIS Laeng Meucci - sede di Osimo L’Aula Magna di via Molino Mensa si trasformerà in una suggestiva passerella con collezioni a tema. Open Day speciale all’IIS Laeng Meucci domenica 13 gennaio 2019, alle ore 17 l’Aula Magna della sede di Osimo si trasformerà in una passerella dove modelle, studentesse dell’Istituto, sfileranno con le più belle collezioni da loro stesse realizzate negli ultimi anni.

Abiti ispirati al decorativismo del mondo di Bisanzio, in cui si rifletteranno colori, linee scivolate, ritmi di geometrie luminose e suggestioni bizantine che riprendono i mosaici delle chiese di Ravenna; abiti ispirati al simbolismo magico e seducente di Gustav Klimt in un tripudio di triangoli, cerchi, spirali dorati. Moda e musica che vedrà protagoniste le studentesse del corso moda, modelle ma soprattutto realizzatrici delle collezioni, dalla progettazione alla confezione. In un recente articolo apparso su “Il sole 24 ore” si sottolinea come nell’arco dei prossimi tre anni proprio l’industria della moda, in tutti i suoi comparti, è pronta ad offrire un contratto di lavoro a 47 mila tecnici, diplomati modellisti, prototipisti, meccanici, addetti alle confezioni, tecnici di tessitura.

Ma c’è un grosso problema: la corsa ai licei, che ha caratterizzato le scelte scolastiche dei ragazzi e delle famiglie negli ultimi anni, ha contribuito a creare e ad alimentare un disallineamento tra domanda ed offerta: i frequentanti il primo anno degli Istituti tecnico – professionali non superano le 3.000 unità.

E’ dunque molto realistico che una larghissima fetta degli inserimenti programmati dalle aziende del settore (Gucci, Herno, Zegna, Max Mara) resteranno “posti vacanti”. Il tema è delicato ed occorrerebbe una vera rivoluzione culturale, rivalutando la formazione tecnica professionale, restituendole la dignità che merita. Non a caso è stato avviato a livello ministeriale un loro restyling.

Ministero del Lavoro, Confindustria Moda, Umana e Associazione 4.0 hanno siglato un protocollo di intesa per spingere famiglie e studenti verso un “nuovo” mestiere e il 30 novembre a Verona, in occasione del JobOrienta (il più grande salone di orientamento, scuola, formazione e lavoro) hanno sancito la nascita della prima rete nazionale TAM, Tessile, Abbigliamento, Moda che collegherà imprese, Istituti Tecnici e professionali, Its. L’ISTITUTO LAENG di Osimo, con il suo CORSO MODA, entra a pieno titolo in questo progetto e Paolo Basianello, capo del comitato per la formazione del SMI e in prima linea nell’iniziativa, ha dichiarato che “il progetto nasce per aiutare le PMI del settore e per far passare l’idea che il genio non appartiene solo agli stilisti, ma anche a quei tecnici chiamati ad inventare tessuti ogni sei mesi”.

Un’ottima occasione per conoscere il corso Moda dell’ISTITUTO LAENG e orientarsi sui diversi corsi formativi, abbandonando falsi luoghi comuni, è l’appuntamento di domenica 13 gennaio…NON MANCATE!!!








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2019 alle 15:50 sul giornale del 10 gennaio 2019 - 570 letture

In questo articolo si parla di scuola, cultura, moda, sfilata, progetto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a28B