Pallavolo(maschile serie B unica): Thomas Alessandrini: “La Bontempi non avrà nulla da perdere: dovremo stare concentrati”

08/01/2019 - Reduce dal successo di Bari, la Sampress Nova Volley si prepara all’impegno di domenica prossima, il primo interno del 2019, ospitando al Palaserenelli alle ore 17 la Bontempi Ancona di coach Leondino Giombini.

Tra i giovani agguerriti a disposizione di coach Giannini, lo schiacciatore Thomas Alessandrini che in settimana ha compiuto 20 anni, si sta ritagliando spazi sempre più importanti in un roster con tanti giocatori forti.

“Avere l’opportunità di allenarsi con atleti di questo livello è un’occasione unica per me e per i più giovani - ha detto Alessandrini – anche perché tra le direttive dell’allenatore e i loro consigli c’è davvero l’opportunità di migliorare allenandosi con grandissima intensità cosa alla quale non ero abituato. Per altro sono tutti molto gentili e disponibili e il gruppo ne beneficia”.

Cresciuto nel settore giovanile di Osimo, in estate coach Giannini lo ha voluto in maglia Sampress e i risultati si vedono. “Mi sento molto migliorato su diversi aspetti e il fatto che il coach mi stia dando sempre più occasioni per scendere in campo come successo a Bari penso che lo dimostri. La stagione è lunga e c’è bisogno di tutti”.

Proprio a Bari la Nova Volley ha centrato una delle vittorie esterne più importanti della sua annata. “Per noi era uno snodo importante contro una diretta concorrente e la squadra ha fatto veramente una gran partita con qualità ed attenzione”. Domenica si torna a giocare in casa con il derby che la vedrà opposta alla Bontempi Ancona.

“Ci conosciamo bene – insiste Thomas Alessandrini – perché ci siamo affrontati più volte in amichevole, l’ultima volta anche recentemente e quindi c’è poco da scoprire. Se vogliamo far valere la nostra classifica e dare continuità ai risultati restando agganciati al treno playoff occorrerà vincere dimostrando la nostra superiorità ma con la consapevolezza che loro non ci regaleranno niente. Non avranno nulla da perdere e giocheranno tranquilli quindi dovremo stare attenti ed imporre il nostro gioco”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2019 alle 16:21 sul giornale del 08 gennaio 2019 - 109 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, squadra, partita, giocatori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a26Q