Taranto: cede il braccio di una gru, morti due operai

Ambulanza 13/11/2018 - Due operai di una ditta edile sono morti dopo essere precipitati per circa dieci metri dal cestello di un elevatore sul quale stavano lavorando.

E' successo martedì mattina a Taranto, in via Galeso. I due operai, il 32enne Giovanni Palmisano e il 64enne Angelo D’Aversa, stavano lavorando alla ristrutturazione di una palazzina.

Il braccio meccanico che reggeva la struttura ha ceduto improvvisamente, il cestello si è ribaltato e i due sono precipitati sul marciapiede. Inutili i soccorsi degli operatori del 118. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri e polizia.





Questo è un articolo pubblicato il 13-11-2018 alle 16:27 sul giornale del 14 novembre 2018 - 650 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ambulanza, Taranto, INCIDENTE SUL LAVORO, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1lG