Teatro La Nuova Fenice: nasce il progetto “al foyer”, musica e teatro abbinati alle eccellenze dell'agroalimentare locali

12/11/2018 - L’obiettivo è quello di valorizzare il foyer del teatro, recentemente ristrutturato, condividendone gli spazi con le associazioni culturali locali e non: musica, teatro comico, cabaret, narrazione e tanto altro ancora, inclusi eventi dedicati ai più piccoli che si svolgeranno nel pomeriggio.

Gli spettatori avranno inoltre la possibilità di degustare le eccellenze dell’agroalimentare della valmusone grazie alle aziende coinvolte dalla CNA di Ancona e Osimo, partner del progetto insieme al Comune di Osimo, Azienda Speciale servizi Osimo (Asso), associazione Specchi Sonori.

Il progetto è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa tenutasi presso la Sala Vivarini del Comune di Osimo. Presenti il vice sindaco Mauro Pellegrini, il presidente della Asso Luigi Giacco, Andrea Cantori (segretario CNA Ancona Sud), Luigi Giambartolomei (coordinatore CNA Osimo), Marianna De Leoni e Claudio Rovagna dell’associazione Specchi Sonori (capofila del progetto e responsabile della direzione artistica).

La rassegna si è aperta lo scorso 9 novembre con l’esibizione del cantautore anconetano Alessandro Pellegrini. Prossimo appuntamento venerdì 23 novembre, ore 20.15, con l’attrice Romina Antonelli e il suo teatro comico.

Il progetto “Al Foyer” ci terrà compagnia fino alla prossima primavera e il calendario delle date verrà annunciato dalla direzione artistica con cadenza mensile. Gli spettacoli si terranno sempre nelle giornate di giovedì e venerdì, con inizio alle ore 20.15. Ricco il parterre degli artisti già confermati: Fabrizio Pugliese (teatro narrazione), Silvano Staffolani e Lorenzo Cantori (canzone d’autore tra passato e presente), Alessandro Taborro e il suo “Oneiric Folk”, Nino e Omar Gogichaishvili – Duo Incanto accompagnati dal pianista Alessandro Benigni (canto lirico), Claudio Rovagna (serata per il poeta dei gitani – musica e lirica per Federico Garcia Lorca).

“La condivisione degli spazi pubblici come il foyer del teatro – ha sottolineato il vice sindaco Pellegrini – è prima di tutto un modo per implementare l’offerta culturale nell’ottica di una continua ricerca di coinvolgimento delle associazioni culturali e in particolare del pubblico dei giovani, ottimo la partnership con CNA per valorizzare i prodotti dell’agroalimentare locale”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2018 alle 16:31 sul giornale del 13 novembre 2018 - 1623 letture

In questo articolo si parla di musica, cultura, teatro, comune, progetto, eccellenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1iW