Lega(segreteria provinciale Ancona): "Nido d'Infanzia S. Biagio Osimo. Rischi per la salute"

06/11/2018 - La Lega si dichiara preoccupata con la situazione igienico sanitaria venutasi a creare con il nido d’infanzia “Arca dei Bimbi” di San Biagio di Osimo, il 31 ottobre 2018. L’evacuazione della struttura a causa delle “maleodoranti esalazioni” provenienti dal sistema fognario, ha coinvolto l’Astea, i Carabinieiri Forestali, la Provincia, l’Arpam, l’Asso, l’amministrazione Comunale e la Polizia Locale.

L’Asso, che gestisce la struttura, come altre in città, ha poi dato comunicazione che il Nido d’Infanzia sarebbe stato riaperto lunedì 5 novembre ( https://www.assoosimo.it/?jjj=1541503533559 )

Riteniamo poco cautelativo e rischiosa, la riapertura della struttura, senza che prima vengano illustrati e comunicati gli esiti degli esami fatti dall’Arpam.

Chiediamo pertanto al Sindaco Pugnaloni, che dia quanto prima, completa ed esaustiva comunicazione alla cittadinanza sulle cause e sulle soluzioni messe in campo per sanare questa pericolosa fonte di rischio per l’incolumità dei bambini e del personale scolastico della struttura di S. Biagio di Osimo.


Milco Mariani Commissario Provincia Ancona LEGA




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2018 alle 19:58 sul giornale del 07 novembre 2018 - 905 letture

In questo articolo si parla di politica, salute, nido d'infanzia comunale, cattivi odori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ8Q