Castelfidardo: L’artista Mediaset Sylvia Pagni, in giuria al PIF 2018 sulle note del M° Peppino Principe

13/09/2018 - Il Maestro Sylvia Pagni, il 14 settembre ’18, sarà in giuria al PIF 2018 (Premio Internazionale della Fisarmonica) nella patria della fisarmonica, Castelfidardo. Il PIF è arrivato alla sua 43°, edizione ed è riconosciuto come uno delle più prestigiose manifestazione spettacolo e concorso a livello mondiale, d’altronde nella città Castelfidardo dove si coniuga arte e artigianato, ha dato i natali allo strumento che respira con il suo mantice (la Fisarmonica), Castelfidardo, è la più appropriata locazione.

Il Maestro Sylvia Pagni, sarà membro di giuria nella sezione JAZZ, a dimostrazione che nonostante attuale imperare della musica elettronica la fisarmonica riesce emozionare il pubblico giovane ed essere sempre attuale con il trascorrere dei tempi. Il Maestro Sylvia Pagni, si augura di trovare dei giovani coraggiosi che riescono dare un ulteriore positiva svolta alla fisarmonica, avvicinando i loro coetanei a questo magico strumento.

Una lacrima e un pensiero sarà rivolto al suo Maestro, Peppino Principe, che partecipò come ospite d’onore al PIF 2017 certo che con la sua anima sarà presente ad essa con il desiderio e l’augurio che la patria della Fisarmonica Castel Fidardo ritorni ai fasti della sua giovinezza. Ma la magia in un posto magico può attuarsi a suon di note con la sinergia dei concorrenti e partecipanti. Il giorno seguente, 15 settembre’18, a Castelfidardo ci sarà un Memorial a Peppino Principe tenuto dal suo amico M° Renzo Ruggieri mentre lo stesso giorno il M° Sylvia Pagni sarà a Monte Sant’Angelo (FO) al Teatro Comunale a onorare il M° Peppino Principe nella sua città natia nella serata –evento “ Memorial Peppino Principe” due memorial per commemorare il principe della Fisarmonica sulla dorsale del nostro stivale .

Il Maestro Sylvia Pagni è predisposta a continue sperimentazioni musicali con la sua fisarmonica per rendere lo strumento sempre attuale e vicino alla nuove generazioni , grazie alla sua collaborazione con il settore musica di Mediaset, con le sue composizioni inedite, sta inserendo il suono della fisarmonica nelle colonne televisive redendo curiosità su questo nobile strumento che lei considera una fedele amica, parte integrante della sua espressione artistica.

In onore di suo Padre Giuseppe Pagni, e dei suoi zii musicali Gorni Kramer,Wolmer Beltrami, Peppino Principe che la tenevano in braccio tra una composizione e l’altra, tra le mura di Villa Pagni





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2018 alle 16:09 sul giornale del 14 settembre 2018 - 984 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli, concorso, premio, giuria, maestro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aYlp