Maltempo: cancellato il catamarano dalla Croazia, odissea di Ferragosto per un gruppo di turisti marchigiani

16/08/2018 - Brutta avventura di Ferragosto per un gruppo di turisti in vacanza sull'isola di Hvar, davanti alle coste della Croazia. Tra questi anche una giovane senigalliese.

Dopo aver trascorso alcuni giorni sull'isola, il rientro era previsto per Ferragosto. "Prima ci hanno comunicato che il ritorno in Italia, via catamarano diretto a Civitanova Marche sarebbe stato anticipato e la partenza anziché alle 18.30 era stata spostata alle 15.30, causa maltempo, per evitare una perturbazione in mezzo all'Adriatico - racconta la turista - invece all'arrivo all'ora stabilita al porto della città di Hvar, il catamarano non c'era. È arrivato in ritardo e dopo lo sbarco dei passeggeri provenienti dall'Italia, è iniziata l'attesa.

Non ci facevano salire a bordo senza alcuna comunicazione. Oltre un'ora ad aspettare e poi ci hanno fatto sapere che, per problemi legati al maltempo, c'erano dei dubbi sulla ripartenza verso l'Italia del catamarano. Ancora minuti interminabili, in cui nella maggior parte del gruppo cresceva il malcontento. Solo verso le 18 la comunicazione ufficiale del comandante: il catamarano non sarebbe ripartito, era troppo pericoloso affrontare il mare viste le condizioni meteo previste. E così è iniziata la vera odissea, prima un bus fino al porto di Stari Grad, poi il traghetto fino a Spalato e per concludere 14 interminabili ore di autobus per arrivare a Civitanova Marche.

Noi siamo stati fortunati - aggiunge la giovane - c'è stato chi ha vissuto lo stesso disagio anche all'andata quando, a causa della rottura di uno dei due motori dell'imbarcazione, i viaggiatori sono stati costretti a partire in autobus in direzione Croazia. Un disagio che ha rischiato di rovinarci la vacanza, ma abbiamo cercato di non farci prendere dal panico".

Una disavventura a lieto fine che si è conclusa solo alle 13 di giovedì, quando il gruppo di 80 turisti, perlopiù marchigiani, è giunto a destinazione, mentre una restante parte degli sfortunati viaggiatori ha preferito organizzarsi in maniera autonoma per il rientro.





Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2018 alle 15:25 sul giornale del 17 agosto 2018 - 1851 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, redazione, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXx1