Rievocazione storica, Castelfidardo si tuffa nell’800. Fra le sorprese, la proiezione architettonica del multivision designer Paolo Buroni

09/08/2018 - Due giornate d'altri tempi tra bellezza e stupore. Il meticoloso lavoro di Tracce di 800 consente di immergersi venerdì e sabato in un'atmosfera affascinante che riporta magicamente Castelfidardo indietro nel tempo, agli anni in cui si ponevano le basi di un nuovo benessere economico e sociale grazie all'arrivo dell'acqua potabile e all' intuizione di Paolo Soprani che accese la miccia dell'industria di fisarmonica.

Un fermento che la rievocazione storica riprodurrà fedelmente caratterizzando l'itinerario di un centro storico trasformato e addobbato elegantemente a festa con allestimenti, animazione e personaggi rigorosamente d'epoca.

La sfida tra gli otto quartieri che condurrà all'assegnazione del Palio dell'Acqua (venerdì alle 20.30 quello dei "grandi" di cui è detentore la Figuretta, sabato quello dei "piccoli" alle 17.00 in piazza della Repubblica) è il perno attorno a cui ruota un programma pieno di sorprese.

Dalla nuova area in piazza Garibaldi che ospita il teatrino Pellidò con i burattini ottocenteschi appositamente realizzati da Vincenzo Di Mario e Il Canto alla rovescia di Massimiliano Di Carlo, ai giochi popolari per grandi e piccini in Piazza della Repubblica e Piazza Trento Trieste con tanto di biciclo ottocentesco; dalla musica itinerante di Passeri Solitari, Ara Folk, La Campagnola e Folkorati che farà vibrare ogni angolo del paese, a quella dell'Orchestra Giovanile Castelfidardo ospitata all'Istituto Sant'Anna dove sono visitabili anche le grotte; dalle variegate botteghe dei mestieri con particolare riguardo agli artigiani della fisarmonica, agli incantevoli addobbi come gli archi fioriti delle Cascine.

Il corteo storico con oltre 500 figuranti, si snoderà sabato alle 21.30 con partenza da piazza Trento Trieste lungo le vie del centro aperto dalla contrada vincitrice del palio. E ancora, la proiezione architettonica sulla facciata del Palazzo Comunale, una chicca realizzata con le più moderne tecnologie di comunicazione dal regista multivision designer Paolo Buroni (fra i suoi lavori le scenografie del festival di San Remo, le illuminazioni immersive al Duomo di Milano, la biblioteca interattiva nel Palazzo Ducale di Urbino, il museo di Enzo Ferrari a Modena, il museo del cinema nella Mole Antonelliana) che si concentrerà su 50 anni di storia fidardense con immagini d’epoca sapientemente elaborate.

Non manca il concorso fotografico aperto a tutti a cura del Circolo Fotografico e i punti ristoro con pietanze d'epoca: Ristoro Paolo Soprani (arena scuole medie), Maria La Cantinera (circolo Toniolo), la locanda dei Briganti (piazza Cavour) e la tavolata del Batte sul balcone di Porta Marina.

Si ricorda che l'Amministrazione ha allestito un servizio di bus navetta gratuito con partenze da via Montessori (linea verde) e via XXV Aprile (linea rossa) dalle 17.00 alle 24.00 di entrambe le giornate e che l’ufficio traffico ha emesso un’ordinanza cui attenersi riguarda a traffico e sosta nel centro. Venerdì 10 agosto Dalle ore 18.00 Piazza della Repubblica: cerimonia di inizio manifestazione, apertura degli allestimenti.

Giochi popolari nel centro storico per adulti e bambini Ore 18.30 Piazza Garibaldi: Teatrino Pellidò. Spettacolo di burattini per grandi e piccoli sulla storia di Castelfidardo dal 1850 al 1900. Dalle 19.30: centro storico e Porta Marina, sapori storici e apertura dei punti di ristoro, cena nelle osterie e tavolata del batte. Ore 19.15 Piazza Garibaldi: "Canto alla Rovescia" di Massimiliano Di Carlo.

Ore 21.00 Piazza della Repubblica: benedizione delle otto squadre del palio, sorteggio ordine di partenza. Ore 21.30 Porta Marina: palio dell'acqua, a seguire proclamazione del quartiere vincitore, consegna dello stendardo e premiazione degli atleti Ore 22.30 Piazza della Repubblica: spettacolo luci e musica; proiezione architettonica sulla storia di Castelfidardo e della Fisarmonica.

Sabato 11 agosto Dalle ore 16.30: per le vie del paese e nelle piazze apertura degli allestimenti scenografici, spettacoli, musica di strada, animazione e giochi popolari per adulti e bambini. Ore 17.00 Piazza della Repubblica "Palio dei piccoli" Ore 18.00 Cortile Istituto Sant'Anna: Concerto dell'Orchestra Giovanile di Castelfidardo, musiche di Rossini e Verdi.

Ore 18.45: Piazza Garibaldi: "Teatrino Pellidò", spettacolo di burattini per grandi e piccoli sulla storia di Castelfidardo dal 1850 al 1900. Dalle ore 19.00: centro storico e Porta Marina, sapori storici e apertura dei punti di ristoro, cena nelle osterie e tavolata del batte.

Ore 21.30 Piazza Trento e Triese: Sfilata del corteo storico per le vie del centro storico e arrivo in Piazza della Repubblica. Ore 22.30 Piazza della Repubblica: spettacoli di luci e musica; Proiezione architettonica sulla storia di Castelfidardo e della Fisarmonica.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-08-2018 alle 10:52 sul giornale del 10 agosto 2018 - 1756 letture

In questo articolo si parla di castelfidardo, spettacoli, Comune di Castelfidardo, comune, evento, rievocazione storica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXoz