Castelfidardo: 39enne denunciato per furto aggravato

08/08/2018 - Nella mattinata di lunedì, i carabinieri di Castelfidardo, nel corso di autonoma attività investigativa e a conclusione di indagini relative ad un furto con scasso di una cassetta delle offerte, avvenuto presso la Chiesa Colleggiata di S.Stefano, hanno denunciato per il reato di furto aggravato, un pluripregiudicato fidardense.

B.A., queste le sue iniziali, nato a Chiaravalle e residente a Castelfidardo, 39enne, celibe, nullafacente. Le indagini espletate dai carabinieri consentivano di raccogliere inconfutabili, gravi e precisi indizi di reità, confermate anche dalle immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza comunali, a carico del furfante tossicodipendente, che lo scorso 13 giugno, aveva forzato una cassetta delle offerte posta all’interno della Chiesa Colleggiata di S. Stefano ed asportato la somma di circa 100 euro.





Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2018 alle 08:49 sul giornale del 08 agosto 2018 - 1218 letture

In questo articolo si parla di cronaca, furto, denuncia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXmt