Teatro La Nuova Fenice: nuova coppa pianisti, cresce l'attesa per l'ottava edizione

06/08/2018 - Torna dal 31 agosto al 6 settembre 2018 la “Nuova Coppa Pianisti” d’Italia, che si terrà anche quest’anno nella splendida cornice del Teatro La Nuova Fenice di Osimo, rigorosamente sotto la direzione artistica del M° Gianluca Luisi.

Un concorso pianistico internazionale ed un festival pensati nella logica di uno scambio interculturale che vede al centro la musica, l’occasione per poter ascoltare pianisti affermati e giovani promesse.

“Un concorso pianistico, infatti, non può e non deve più limitarsi al semplice ruolo di competizione artistica” – afferma il M° Luisi. “Anzi, direi di più – continua - un concorso ha dei vincitori e non, ma nella vita non c’è competizione, si impara prima di tutto ad essere se stessi, con umiltà e sacrificio. Imparare è il motto: nella vita non si compete con gli altri, ma si ‘impara’ dalla vita stessa”.

Il programma del Festival: esibizioni con musicisti di fama internazionale. L’edizione 2018 si presenta con un ricco cartellone che si aprirà il 31 agosto con il primo di Tschaikovsky per pianoforte ed orchestra (FORM) suonato dal M° Gianluca Luisi e diretto dal M° Michel Brousseau presso il Teatro di Osimo. Si ascolteranno con “Una notte all’opera” i vincitori del concorso Altamura Caruso Voice Int. Competitiondi New York.

A partire dal 1 settembre, sempre al Teatro La Nuova Fenice, vedremo il duo Nones-Rieder (pianoforte e violino); a seguire, nei giorni immediatamente successivi, protagonisti saranno i pianisti Scipione Sangiovanni (02 settembre), ancora Anna Bulkina (03 settembre) e Ivan Donchev (05 settembre).

Il 4 settembre il Teatro La Nuova Fenice sarà adibito quale contenitore per le audizioni del Concorso Internazionale. Il Festival si concluderà con i concerti di Bach per due, tre e quattro pianoforti solisti ed orchestra (FORM) interpretati da Maurizio Baglini, Marco Scolastra, Andrea Padova, Marcello Mazzoni, Gianluca Luisi.

Il concorso, le iscrizioni e i premi. Il Concorso di Osimo accoglierà pianisti fino ad un limite di 32 anni e si snoderà in tre sezioni fondamentali: l’Incontro Internazionale “Giovani pianisti” - concorso a categorie, il Concorso Nazionale “Giovani Pianisti under 28” e il Concorso Internazionale “Nuova Coppa Pianisti” - Osimo International Piano Competition.

Anche quest’anno esso si presenta con una giuria di prestigio internazionale composta da docenti di chiara fama, concertisti e promoters (organizzatori di eventi, critici musicali, direttori di riviste ed etichette discografiche, manager di agenzie artistiche).

In palio borse di studio, premi in denaro, concerti, la possibilità di tenere una masterclass in una città europea nella stagione 2019-2020 e di suonare con l’orchestra. Per il Primo Premio Nuova Coppa Pianisti – Osimo International Piano Competition, oltre alla consegna di una borsa di studio del valore di euro 2 mila, in palio un album digitale in HD offerto dall'etichetta OnClassical, un concerto e/o una masterclass da tenersi in una città europea nella stagione 2019-2020, e la possibilità di suonare con l’orchestra sinfonica FORM (Orchestra Filarmonica Marchigiana) durante la stagione 2019-2020 in importanti teatri della Regione Marche (Italia) o durante la stagione sinfonica ad Osimo.

Non è tutto. Si effettueranno promozioni e segnalazioni presso radio, riviste nazionali di settore, televisione, società ed agenzie concertistiche italiane e straniere. Nelle ultime sette edizioni il concorso ha collaborato con alcune delle più importanti testate e riviste italiane, quali Musica, Amadeus, Suonare news, Classic People/Voice.

Numerose sono state le possibilità di concerti-premio in Italia ed all’estero, come Germania, USA, Sudafrica. Sono stati realizzati, inoltre, alcuni dischi per note etichette internazionali come Naxos, Brilliant Classic e Sony e collaborazioni radiofoniche con Rai radio Tre e Rai radio Uno congiuntamente a promozioni e segnalazioni presso società concertistiche italiane e straniere. Si aggiungono, infine, i premi speciali.

Ecco quelli dell’edizione 2018: ·Premio J.S. Bach del valore di euro 200 per la migliore esecuzione di un preludio e fuga di J. S. Bach; ·Premio Grete Sultan del valore di euro 200 - dedicato alla memoria della pianista Grete Sultan - per la migliore interpretazione di una composizione scritta dopo il 1975; ·Premio Beethoven del valore di euro 200 per la migliore interpretazione di una sonata di L. V. Beethoven.

Premi, festival e registrazioni: «una formula che si è rivelata finora vincente – dichiara il M° Luisi - grazie anche al sostegno dell’amministrazione comunale di Osimo nella persona del sindaco Simone Pugnaloni e di tutti coloro che credono in questa iniziativa a favore dei giovani, a cominciare dai nostri consolidati sponsor: la Korg Italy di Osimo, la BCC Filottrano, Effelle di Fausto Montecchiani e molti altri. Un aspetto importante è, inoltre, il sostegno della società “A.S.S.O.”

Di altrettanto rilievo anche la rinnovata e prestigiosa sinergia con gli Stati Uniti la quale, attraverso il nostro Direttore Artistico associato USA Cristina Altamura, e quindi la ‘Legacy Arts International’, sta facendo conoscere la città di Osimo nel mondo selezionando i migliori giovani talenti americani e dando loro una ‘chance’ di vetrina e crescita».

Ricordiamo a tutti i lettori interessati che il termine d’iscrizione al Concorso “Nuova Coppa Pianisti” è fissato al 31 luglio 2018. È possibile visionare e scaricare il bando completo della 8th “Nuova Coppa Pianisti”, disponibile anche in lingua inglese visitando il sito ufficiale del Concorso www.nuovacoppapianisti.com.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2018 alle 21:26 sul giornale del 07 agosto 2018 - 506 letture

In questo articolo si parla di cultura, spettacolo, teatro, osimo, concorso, Comune di Osimo, coppa pianisti osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aXkf