La Lega del Filo D'Oro al Summer Jamboree: tante iniziative per adulti e bambini per ascoltare la musica attraverso le vibrazioni e il tatto. Anche una lotteria con fantastici premi

30/07/2018 - Per il settimo anno consecutivo, la Lega del Filo d’Oro torna ad essere partner etico del Summer Jamboree, il principale evento europeo dedicato alla musica anni ’40 e ’50 che avrà luogo dal 1 al 12 agosto a Senigallia, giunto alla XIX edizione.

Per l’edizione 2018, la Lega del Filo d’Oro presenta nuove iniziative dedicate ad adulti e bambini. L’Associazione italiana che da oltre cinquanta anni si prende cura delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, infatti, offrirà ai visitatori la possibilità di immergersi nel mondo di una persona sordocieca attraverso esperienze sensoriali uniche nel loro genere e ai più piccoli di partecipare ai laboratori per imparare a realizzare dei veri e propri strumenti musicali.

“Quella tra la Lega del Filo d’Oro e il Summer Jamboree è un legame che ogni anno si rinnova e rafforza - afferma Rossano Bartoli, Segretario Generale della Lega del Filo d'Oro. - Questi sette anni di partnership ci hanno permesso di sensibilizzare e far conoscere la realtà delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali ad un numero sempre maggiore di persone.

Ci tengo a ringraziare fin da ora gli organizzatori Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini, il comune di Senigallia e i tantissimi partecipanti del Festival che hanno sempre risposto calorosamente alle nostre iniziative”. Così come per le migliaia di persone che ogni anno affollano il Festival, anche per chi non vede e non sente la musica è molto di più di un insieme dei suoni. Rappresenta un modo per uscire dall’isolamento e trovare un contatto con il mondo.

Dopo il grande successo dello scorso anno, la Lega del Filo d’Oro ritorna a Senigallia per far vivere ai visitatori un’esperienza musicale e sensoriale unica nel suo genere. Nello stand allestito a Piazza Manni, verranno forniti loro tappi e bende per aiutarli a ripensare il tradizionale rapporto con la musica. Sarà possibile percepire la musica in modo nuovo, imparare ad ascoltare come fanno le persone sordocieche attraverso la forza dell’abbraccio di uno strumento musicale e le vibrazioni che esso emana quando suona.

I visitatori potranno poi infilare le mani nella “scatola misteriosa” per carpirne al buio tutti i segreti proprio come chi del tatto fa il suo strumento fondamentale di relazione con il mondo. Infine, nell’ultimo corner dello stand, sarà possibile conoscere i diversi metodi di comunicazione utilizzati dalle persone sordocieche.

“Siamo davvero felici del lavoro che insieme alla Lega del Filo d’Oro abbiamo potuto mettere in campo anche per la XIX edizione del Summer Jamboree – affermano gli organizzatori del Festival Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini – Accogliamo questa importante realtà fatta di persone straordinarie, con gratitudine perché ci offre sempre enormi spunti di riflessione.

Fa suscitare in noi e nel pubblico che partecipa all’evento, sempre molto sensibile e solidale verso tali iniziative, grande apprezzamento per i doni che riceviamo ogni giorno nelle nostre vite a partire da quelli basilari, che spesso vengono dati per scontati, come poter sentire e vedere. Il lavoro degli amici del Filo d’Oro, dedicato ad aiutare chi deve lottare quotidianamente per superare le proprie barriere, è messo in giusto risalto in questo il contesto, perché pensiamo che il Rock’n’Roll, come l’amore è capace di oltrepassare ogni confine ed infrangere ogni muro”.

Quest’anno, inoltre, la presenza della Lega del Filo d’Oro al Summer Jamboree si arricchisce con i laboratori musicali rivolti ai bambini dai 6 ai 10 anni e ai loro genitori, in cui avranno la possibilità di realizzare dei piccoli strumenti musicali.

L’appuntamento è per martedì 7 e giovedì 9 agosto, dalle 18.30 alle 19.15 e dalle 19.15 alle 20.00, presso Spazio Visionaria (ex Ostello) Via Marchetti, 73. Infine, quest’anno la Lega del Filo d’Oro organizza insieme al Summer Jamboree una lotteria con fantastici premi firmati Smeg.

Dall’inizio del Festival, fino al 1° ottobre, sarà possibile partecipare acquistando i biglietti del valore di 3€. In palio, nell’estrazione del 1° ottobre, ci sono frigoriferi, frullatori e bollitori della linea 50’s Style. I proventi saranno devoluti alla Lega del Filo d’Oro e alla Fondazione Caritas Senigallia. L’elenco dei numeri di serie vincenti sarà pubblicato sul sito www.summerjamboree.com e sul sito wwwlwgadelfilodoro.it.






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2018 alle 14:33 sul giornale del 31 luglio 2018 - 604 letture

In questo articolo si parla di musica, solidarietà, osimo, lega del filo d'oro, festival, lotteria, tatto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aW60