Castelfidardo: Naspi e Agostinelli nei primi 30 in Coppa del mondo. Superbike Bravi Platform team, in Val di Sole Campanari chiude 5^ fra le italiane

10/07/2018 - La Val di Sole consegna un altro week-end di applausi alla Superbike Bravi Platform team. L'esperienza in Coppa del mondo è di per se magica per una società espressione di un comune di provincia, ma la quarta prova del circuito MercedesBenz di cross country sullo splendido tracciato di Commezzadura ha confermato la crescita dei biker in maglia rossonera.

Alessandro Naspi e Alessio Agostinelli hanno chiuso tra i primi 30 su oltre cento competitivi partenti provenienti da ogni parte del mondo, a poche ruote di distanza l'uno dall'altro. Il sirolese, reduce dalla maglia verde conquistata agli Internazionali d'Italia, ha forse avvertito stavolta un pizzico di stanchezza e pressione, chiudendo al 26° posto, secondo tra gli italiani: fatale una scivolata all'ultimo giro quando era in fase di recupero e si stava riportando sui primi 20.

Agostinelli, dopo una partenza sfortunata in cui per due volte il pedale si è sganciato nel rettilineo di lancio, ha trovato un ottimo passo e sfruttato uno stato di forma in continuo miglioramento, recuperando fino alla 29esima posizione, la stessa conquistata a Nove Mesto: una performance di buon auspicio in vista delle convocazioni in azzurro.

Nel bagaglio di emozioni miste ad episodi rocamboleschi, anche il 42° posto di Angela Campanari, quinta fra le italiane: una caduta nel primo giro ha costretto la fidardense ad una gara in rimonta terminata stoicamente di corsa per la rottura del cambio nella volata finale.

Domenica prossima, in programma un'altra prova di World Cup a Vallnord, Andorra, al cui start ci sarà però il solo Alessandro Agostinelli con Naspi e Campanari che si fermano per rifiatare ed allenarsi in tranquillità in vista dei campionati italiani.

E' su Pila, in Val d'Aosta, che si sposta infatti sin d'ora il pensiero degli atleti e della società dove in un contesto agonisticamente tirato si ballerà per il titolo italiano: oltre ai "fantastici tre" Naspi, Agostinelli e Campanari, la Superbike Bravi Platform team schiererà anche Lorenzo Aringolo e Alessandro Mazzieri fra gli under 23 e una manciata di junior.

Fra le notizie di servizio, da segnalare inoltre che il nuovo sito è on line all'indirizzo www.superbiketeam.it: una grafica semplice ma efficace, contenuti in progressivo divenire per informare ed illustrare il vasto mondo e la grande famiglia della Superbike Bravi Platform Team.

Nelle foto con il numero 51 Angela Campanari e Alessio Agostinelli (@foto Mazzieri A. e R.)







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2018 alle 10:24 sul giornale del 11 luglio 2018 - 595 letture

In questo articolo si parla di sport, superbike, gare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWru