Castelfidardo: cerimonia di assegnazione delle borse di studio agli alunni Cipolloni, D`Urso e Rotatori

07/07/2018 - Lunedì scorso nella Sala Musica della Scuola Secondaria di I grado “Paolo Soprani” si è svolta la cerimonia di assegnazione delle borse di studio intitolate a Sebastiano Scarnà, destinate agli alunni della classe III D ad indirizzo musicale ammessi agli esami con i voti più alti in tutte le discipline.

Dopo il saluto introduttivo della dirigente scolastica Vincenza D’Angelo, ha preso la parola l’ideatrice dell’iniziativa, prof.ssa Lucia Vinci Scarnà, già preside della Scuola Media “Soprani”, che ha ricordato la figura del compianto marito, apprezzatissimo docente a Castelfidardo.

Tra i numerosi presenti, alcune personalità della vita politica e culturale cittadina sono intervenute per elogiare i premiati e ricordare le doti umane e professionali di Sebastiano Scarnà: l’assessore Ilenia Pelati, la prof.ssa Giulietta Breccia, già dirigente scolastico della “Soprani”, l’ex docente Tersilio Marotta. Le due borse di studio da € 250 sono state assegnate a Emanuele Cipolloni ed, ex-aequo, a Lucrezia D’Urso ed Azzurra Rotatori.

Un gradito omaggio musicale è stato offerto dal duo Martina Chiarini - Samuel Ebibe Iwendi, della classe di chitarra del prof. Ernesto Talacchia, e dalla fisarmonicista Cynthia Onyenka Iwendi, ex-alunna del prof. Edgardo Giorgio nella sezione musicale dell’I.C. “Soprani” e già vincitrice della “Borsa Scarnà” nel 2017.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2018 alle 08:37 sul giornale del 09 luglio 2018 - 728 letture

In questo articolo si parla di cultura, borse di studio, cerimonia, assegnazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWmI